Atalanta, Luis Muriel ricoverato in ospedale: scivolato in piscina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30

Luis Muriel, l’attaccante dell’Atalanta, è stato ricoverato in ospedale a causa di un trauma cranico. Pare che il calciatore sia scivolato in piscina.

Luis Muriel (fonte Instagram @luisfmuriel9)
Luis Muriel (fonte Instagram @luisfmuriel9)

Il calciatore ha riportato un trauma cranico dopo essere scivolato in piscina. L’incidente è avvenuto mentre l’attaccante si trovava a pranzo insieme alla squadra.

Oltre al trauma cranico, l’atleta ha una ferita lacero-contusa. A causa di ciò potrebbe saltare la partita contro il Brescia che permetterebbe alla squadra di agganciare l’Inter e contendere il secondo posto alla Lazio.

Muriel per la squadra di Gasparini è sempre più indispensabile. Il ragazzo 29 anni è una vera e propria macchina da guerra. Secondo le stime fatte in post partita, Luis segna ogni 65 minuti.

L’Atalanta, dalla ripresa del campionato post Covid, è una vera e propria rivelazione. La squadra ha vinto tutte le partite e adesso sembra puntare ai primi posti in classifica.

La stessa cosa non si può dire per altre squadre come Lazio, Inter e Roma che hanno avuto dei risultati altalenanti dalla ripresa fino ad oggi.

In, attaccante dell’Atalanta, ricoverato in ospedale per trauma cranico

Luis Muriel (fonte Instagram @luisfmuriel9)
Luis Muriel (fonte Instagram @luisfmuriel9)

Il fatto è avvenuto durante un pranzo insieme ai suoi compagni di squadra. Immediati i soccorsi che lo hanno trasportato in una clinica di Bergamo.

L’incidente potrebbe compromettere la sua presenza nella partita contro il Brescia che consentirebbe all’Atalanta di avvicinarsi sempre di più ai primi posti in classifica.

Muriel, inoltre, per la squadra di Gasparini è un giocatore indispensabile, dato il suo rendimento in queste ultime partite.

Al calciatore è stato dato l’appellativo di “spacca-partite” perché quando entra in campo, dopo una sostituzione, ha un impatto devastante.

Luis è davvero in ottima salute, cosa confermata dai risultati delle partite. Infatti contro il Torino, l’atleta ha segnato dopo otto minuti, mentre contro il Milan ne ha aspettati dieci.

Durante le sette partite disputate fino ad adesso dall’Atalanta, Muriel è stato decisivo nella gara contro l’Udinese dove ha realizzato una doppietta da sogno

LEGGI ANCHE >>> Napoli festeggia, l’ira Oms: “ricordate la partita dell’Atalanta?”

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, tre tifosi spagnoli a rischio dopo Atalanta-Valencia