Non vuole lasciare casa, lei gli prende il cane e lo getta dal quarto piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32

Non c’è più limite alla follia umana: una lite tra una coppia e a rimetterci è il cagnolino gettato dalla finestra da lei.

Sì, non c’è più limite alla follia umana. Il litigio tra una coppia – o presunta tale – lui che non vuole saperne di andarsene di casa, e lei che per dispetto prende il suo cane e lo getta dalla finestra del quarto piano.

Il cane è morto poco dopo il terribile impatto al suolo. E’ successo in provincia di Catania. Dopo aver discusso animatamente con il compagno, che cercava di convincerla a farlo rimanere con lei,  per fare un dispetto all’uomo, ha afferrato il povero cucciolo lanciandolo dalla finestra del proprio appartamento.

I carabinieri di San Giovanni la Punta (Catania) hanno denunciato una donna di 44 anni. L’animale, di appena sette mesi e di piccola taglia, dopo un volo di 4 piani, è morto sul colpo.

La donna deve rispondere di maltrattamenti di animali seguito da decesso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed un veterinario che ha fatto di tutto per salvare la povera bestia.

La 44enne è già macchiata da numerosi precedenti per reati contro il patrimonio, è stata identificata ed è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Catania.

LEGGI ANCHE -> Orrore in ospedale: violentata bimba di due anni ricoverata 

LEGGI ANCHE -> Clandestino le tira un sasso, Alice perde occhio: di chi è la colpa?