Lino Apicella e il go kart del figlio rubato: “restituitelo per favore”

In un Video esclusivo che la sorella della moglie di Pasquale Apicella, ha mandato a Fan Page, si evidenzia ancora una volta quanto sia importante per la famiglia, riavere il go kart rubato al figlio.

Un video che commuove e ancora una volta dimostra quanto sia prezioso quel go kart che è stato rubato. Un go kart che è il ricordo di ore spensierate tra Lino Apicella e il figlio.

Un video in cui il poliziotto ucciso insegnava al figlio piccolo a guidare il go kart che gli ha regalato, e che ha modificato proprio affinché il bambino potesse arrivare con i piedini ai pedali.

Pasquale (Lino) Apicella è il poliziotto di 37 anni che, lo scorso aprile, venne ucciso in servizio, a Napoli. Il go kart è quello che ignoti gli hanno rubato qualche giorno fa dopo essersi introdotti nel garage dell’abitazione del poliziotto, a Villaricca, nella provincia partenopea, disabitata da due mesi dal momento che la moglie Giuliana ha preferito andare altrove dopo la morte dell’agente scelto della Polizia di Stato.

La sorella di Giuliana a Fanpage.it, ha voluto condividere un appello affinché i ladri, o magari qualcuno che ha comprato, inconsapevolmente, il go kart, possa restituirlo.

I ladri potrebbero, infatti, essersi già disfatti del go kart, magari anche attraverso canali normali come i siti sui quali si mettono in vendita articoli di ogni genere. E qualcuno, magari un acquirente ignaro, potrebbe riconoscere il go kart proprio dalla modifica e potrebbe mettersi una mano sulla coscienza e restituirlo.

“Era stato modificato da mio marito perché nostro figlio non arrivava a mettere i piedini sui pedali e quindi lui aveva fatto fare una modifica in modo che lui potesse guidarlo. il problema è che purtroppo non ho foto e non avendo foto non è facile da rintracciare. Però per noi aveva un immenso valore affettivo, immenso” aveva detto Giuliana, la moglie di Lino, subito dopo aver scoperto il furto.

Il video di Lino Apicella con il figlio sul go kart

LEGGI ANCHE -> Governo Conte, più auto blu, Meloni: un affronto, mai avuta

LEGGI ANCHE -> Immigrati: Conte esci dal Palazzo e cancella i decreti Salvini