Come asciugare i capelli d’estate? Ecco i modi per evitare il phon

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Asciugare i capelli d’estate può essere un problema, ma ci sono tantissimi modi per prendersi cura della chioma senza danneggiarli: ecco come fare

Come asciugare i capelli d'estate? Ecco i modi per evitare il phon
Capelli, Fonte foto: Unsplash

Durante l’estate con l’arrivo del caldo forte uno dei problemi a cui andiamo in conto è l’asciugatura dei capelli. Anche se questo sembra un problema insormontabile in realtà esistono diversi modi per asciugare la nostra chioma senza danneggiarla.

Asciugare i capelli all’aria aperta e al sole senza dover necessariamente il phon è davvero meraviglioso soprattutto perché il getto caldo proprio non è tollerabile. Il risultato, però, non è sempre quello desiderato e spesso ci ritroviamo con una chioma non proprio perfetta.

Ovviamente chi ha una chioma lunga e liscia non ha problemi, ma se ci ritroviamo ad avere capelli crespi questa tipologia di asciugatura può non essere proprio l’ideale anche se esistono dei metodi che possono aiutarci ad avere una piega quasi perfetta.

Prima di continuare, però, abbiamo bisogno di alcune linee guida; asciugare la chioma all’aria aperta può non essere ideale proprio per tutti o meglio se ad esempio soffriamo di cervicale è meglio asciugare i capelli dietro la nuca e le orecchie prima di metterci fuori al balcone all’aria fresca.

Asciugare i capelli d’estate: i metodi per le diverse chiome

Come asciugare i capelli d'estate? Ecco i modi per evitare il phon
Capelli, Fonte foto: Unsplash

La prima cosa da fare è quella di eliminare l’acqua in eccesso che resa dopo aver fatto lo shampoo, per fare questo possiamo avvalerci di una asciugamano in cotone, microfibra oppure bambù.

Con il modo appena descritto possiamo attenuare l’effetto crespo che si potrebbe creare sulla nostra chioma non utilizzando spazzola e phon. Dopo aver asciugato la chioma con l’asciugamano possiamo utilizzare i diversi prodotti, oli, spray, sieri e latte, che ci aiutano a rendere i nostri capelli più idratati e meno secchi.

Per avere un effetto onde possiamo anche pensare di fare le trecce e asciugare la chioma all’aria aperta. Ovviamente, in base al tipo di treccia che facciamo possiamo ottenere un effetto diverso e fare quello che più ci aggrada.

Se invece l’effetto che vogliamo avere è quello di una chioma voluminosa e non troppo definita possiamo creare due chignon alti e stretti; con questa modalità possiamo avere una chioma davvero molto bella e l’effetto diventa come se fossimo appena tornati dal mare.

LEGGI ANCHE –> Proteggere le labbra dal sole? 6 ingredienti che fanno la differenza

LEGGI ANCHE –> Capelli sani e forti? Ecco i 5 consigli che fanno per te