Dieta Raw: menù settimanale, versione vegan e tutte le info

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:00

La Dieta Raw, diversamente dagli altri piani alimentari, è meno conosciuta: ecco il menù settimanale, la versione vegana e tutte le info da sapere

Dieta Raw: menù settimanale, versione vegana e tutte le info
Frutta, Fonte foto: Unsplash

In questo lungo periodo che precede la prova bikini, uno dei nostri obiettivi è quello di perdere peso ed essere in forma per andare in spiaggia. Sono veramente tantissimi i piani alimentari e le diete che il web propone e tra questi vi è la dieta raw: ecco il menù settimanale, la versione vegana e tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Dieta Raw vegan

Questo piano alimentare può essere denominato anche vegano o crudista e in quanto tale gli alimenti da considerare e da consumare sono crudi e non vengono mai scaldati ad una temperatura superiore ai 40 oppure 48°C; inoltre i cibi in questione non sono mai pastorizzati o trattati con altre modalità.

Ovviamente, quando si parla di alimenti non trattati non significa che non siano stati modificati in qualche modo e le modalità di solito utilizzate possono essere la spremitura, la disidratazione, la miscelatura oppure la germinazione.

Questa dieta è considerata davvero molto efficace per perdere peso e soprattutto per tenere sotto controllo le calorie che consumiamo; per quanto riguarda la versione vegana gli alimenti da consumare possono essere: germogli, semi, frutta fresca o secca, verdura cruda e altro.

Dieta Raw menù settimanale

Dieta Raw: menù settimanale, versione vegan e tutte le info
Piatto di verdure, Fonte foto: Unsplash

Ma cosa possiamo dunque mangiare durante questa dieta? Ovviamente, per quanto riguarda il consumo di frutta e verdura, il periodo dell’anno in cui ci troviamo è fondamentale; questo piano alimentare è adatto a tutti: vegetariani, vegani ed onnivori in quanto è possibile personalizzare la settimana tipo.

Gli onnivori possono consumare anche il pesce e la carne cruda, i vegetariani possono aggiungere alla frutta e alla verdura anche i formaggi e le uova (rigorosamente crudi), mentre i vegani consumano soltanto frutta e verdura.

In una giornata tipo è possibile consumare: latte vegetale e frutta secca (colazione) e centrifugati di frutta o verdura (spuntino). Di seguito un menù, ovviamente solo per farci un’idea, di come potrebbe funzionare la nostra alimentazione settimanale:

Lunedì 

  • Pranzo – spaghetti con zucchine, insalata e frutta fresca
  • Cena – carpaccio di pesce spada, verdure e frutta

Martedì

  • Pranzo – carpaccio di carne, insalata e frutta
  • Cena – insalata con pomodori, noci e frutta

Mercoledì

  • Pranzo – insalata con formaggio e avocado
  • Cena – involtini di zucchine e formaggio

Giovedì 

  • Pranzo – cous cous con verdure e frutta
  • Cena – carpaccio di tonno, verdure e frutta

Venerdì

  • Pranzo – carpaccio di carne, insalata e frutta
  • Cena – spaghetti di zucchine, insalata, noci e frutta

Sabato

  • Pranzo – carpaccio di carne, insalata e frutta
  • Cena – insalata, formaggio e frutta

Domenica

  • Pranzo – carpaccio di pesce, insalata e frutta
  • Cena – caprese con avocado e frutta

Dieta Raw vegan menù

Dieta Raw: menù settimanale, versione vegan e tutte le info
Verdure, Fonte foto: Unsplash

Anche per i vegani, come abbiamo detto nei paragrafi precedenti, questo tipo di alimentazione è possibile infatti vi sono tantissimi alimenti che sicuramente possono essere consumati nella versione vegan.

Tra gli alimenti, ad esempio quelli utilizzabili per la colazione, vi sono: il latte vegetale; frullati di frutta, verdura o spezie; noci; semi (questi possono essere consumati scegliendo tra i gusti che più ci piacciono ma non devono assolutamente essere tostati); dolci crudisti e altro.

Il pranzo invece può essere fatto con: spaghetti di zucchine, carote e altre verdure sempre da consumare crude; lasagne e tanto altro.

Per quanto riguarda la cena è possibile preparare un gustoso gazpacho, oppure un’ottima zuppa di lime, mandorle, coriandolo e aglio e ancora una zuppa con crema di anacardi, avocado e barbabietola.

Ovviamente, per quanto riguarda gli spuntini di metà mattinata metà pomeriggio, via libra a frutta, verdura e frutta secca.

Dieta Raw cane

Dieta Raw: menù settimanale, versione vegan e tutte le info
Cane, Fonte foto: Unsplash

Questa tipologia di alimentazione può essere condotta anche dai nostri cani, ma prima di cominciare dobbiamo assolutamente chiedere aiuto al nostro veterinario di fiducia.

La dieta raw, detta anche BARF, era somministrata soltanto agli animali esotici, poi in seguito è diventata “di moda” anche tra gli animali domestici; questa prevede il consumo di carne fresca, verdure, interiora (il tutto crudo) e ripropone al nostro Fido l’alimentazione che avrebbe in effetti avuto in natura.

Se vogliamo che il nostro amico a quattro zampe abbia una sana e corretta alimentazione dobbiamo proporgli le parti dell’animale che contengono più nutrienti e bilanciare gli elementi con frutta, verdura e altro.

Questo tipo di alimentazione può essere poco vantaggioso rispetto alle classiche scatolette e ai tanto usati croccantini, ma vi sono alcuni produttori specializzati e il loro lavoro è proprio quello di congelare la carne cruda che poi sarà scongelata e servita al nostro cane.

La dieta in questione può portare all’alimentazione del nostro animale diversi pro, ad esempio: pelo più lucente, pasticcione migliore, denti più forti e altro.

LEGGI ANCHE –> Dieta chetogenica fa male? Ecco come funziona e cosa mangiare

LEGGI ANCHE –> Dieta Lemme funziona davvero? 5 aspetti che non conosci