Allarme coronavirus a Roma: ricoverata un’intera famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

Allarme coronavirus nella Capitale: una famiglia di quattro persone è ricoverata all’ospedale Bambino Gesù. Per ora nessuna terapia intensiva.

Nel Lazio le cose sembrerebbero peggiorare anche se i numeri non sono ancora allarmanti. Sono 31 i nuovi contagi di oggi venerdì 22 maggio, nell’intera regione. Fra questi un’intera famiglia, genitori e due figli di 7 mesi e 9 anni, ricoverata al Bambino Gesù di Palidoro.

Le prime notizie parlano di buone condizioni di salute per tutti i 4 membri della famiglia positiva al coronavirus. Mamma, papà e i due bimbi, presentano sintomi lievi. Sono in totale 7 i pazienti riconducibili al Covid ricoverati nel centro.

Potrebbe interessarti De Luca: “basta cafoni, pubblichiamo la lista di chi non indossa la mascherina”

A renderlo noto l’assessorato regionale alla Sanità della Regione Lazio, che ha comunicato i dati dei nuovi contagi di venerdì 22 maggio. Come appreso da Fanpage, tutti e quattro i membri della famiglia ricoverata hanno manifestato sintomi lievi della malattia e si trovano in buone condizioni generali, nessuno di loro fortunatamente ha bisogno della terapia intensiva.

Lazio: 31 nuovi contagi, 7 morti, 36 guariti

Sono 31 i nuovi contagi nel Lazio di oggi, venerdì 22 maggio, 7 i morti e 36 i guariti. Tra i casi accertati, 23 sono localizzati tra Roma città e area metropolitana, mentre 8 si trovano nelle altre province. Sette in particolare, sono i nuovi contagi riscontrati nella Asl di Latina, dov’è sotto osservazione il cluster di Priverno.

L’assessore regionale alla Sanità Alessio D’Amato: “Il report settimanale di monitoraggio dell’Isituto Superiore di Sanità indica per il Lazio un rischio ‘basso’ e indicatori in miglioramento, ma è necessario mantenere alta l’attenzione e risettare le distanze. Continuate ad insossare la mascherina e a lavarvi le mani”.

Potrebbe interessarti “Chiudo tutti i locali della movida in Puglia”, Emiliano scatenato