‘Bisognerebbe clonarti’, Francesca Fialdini: la speranza per molti

Francesca Fialdini, l’amata conduttrice Rai, ha intrapreso questa nuova avventura con il nuovo programma Fame d’amore che ha catturato il pubblico.

Francesca Fialdini (fonte da Instagram @francifialdini)
Francesca Fialdini (fonte da Instagram @francifialdini)

La nuova trasmissione della conduttrice va in onda su Rai 3 in seconda serata.

Per la prima volta in televisione si affronta un tema davvero delicato: i disturbi alimentari.

Molte ragazze e ragazzi purtroppo si ammalano di anoressia e di bulimia ma, nonostante le malattie sono diffuse, ancora questi temi soprattutto nell’ambito televisivo sono poco affrontati e di conseguenza poco conosciuti.

A ciò si aggiunge un altro aspetto della faccendo: il mangiare troppo, cioè quando il cibo diventa un’ossessione e si fanno grandi abbuffate con l’obiettivo di saziarsi.

Tali comportamenti non sono mai sani. Infatti la nuova docuserie di Rai 3 affronta questi temi attraverso le storie di alcuni ragazzi che si trovano dentro un centro per curarsi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Francesca Fialdini l’addio commosso: “Uno degli incontri più belli della vita”

Francesca Fialdini: “Chi mangia male non vuole crescere”

Francesca Fialdini (fonte da Instagram @francifialdini)(1)
Francesca Fialdini (fonte da Instagram @francifialdini)

In tantissimi credono che questi gravi disturbi dipendano dalla voglia di questi ragazzi di  assomigliare alle stelle della televisione o dei social network.

Non sempre è così, perché dietro a volte ci sono difficoltà più serie e più profonde che hanno a che fare con questioni familiari.

Ed è proprio il messaggio che lancia la Fialdini con il post pubblicato su Instagram:

“E pensare che c’è chi dice che chi soffre di #anoressia o #bulimia vuole essere magro per assomigliare alle modelle.
NON È VERO.
Chi mangia male non vuole crescere. Forse perché non sa ancora che cosa lo rende felice”.

Dunque la maggiore delle problematiche è che spesso questi ragazzi non si sentono amati e perciò cadono in questi terribili disturbi perché non riuscendo a comunicare il loro malessere lo sfogano sul corpo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Francesca Fialdini, vi racconto l’incubo della Fame d’amore

In tantissimi gli utenti che hanno apprezzato il post della conduttrice, commentando a loro volta. Qualcuno si è anche aperto, raccontanto delle proprie difficoltà personali:

“Io soffro di anoressia da sette anni, ho guardato il tuo programma con le lacrime agli occhi, perché tratti questo tema con delicatezza e bravura. Ti ringrazio perché hai portato alla luce ciò che troppe volte viene nascosto. Purtroppo e’ una malattia bruttissima perché ti toglie ogni cosa, siete tu e lei in un continuo confronto estenuante che Arriva a levarti ogni forza. Io ancora ci combatto giorno dopo giorno ma spero che un giorno potrò dire “ce l’ho fatta”. Grazie”