Alfonso Signorini in lutto: il commovente saluto per l’amico scomparso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:55

Alfonso Signorini, il noto conduttore, ha pubblicato su Instagram un post in ricordo dell’amico Enzo Bosso, la cui morte è stata annunciata questa mattina.

Alfonso Signorini (fonte da gettyimages)
Alfonso Signorini (fonte da gettyimages)

Purtroppo tutta la stampa italiana questa mattina ha dato una triste notizia, cioè che il noto musicista Ezio Bosso a soli 48 anni è deceduto.

Il pianista, nonostante la sua malattia degenerativa, continuava a suonare. Dal momento che per lui la musica era la sua ragione di vita.

Indimenticabile il suo spettacolo a Sanremo dove ha fatto emozionare non solo la platea in sala ma anche il pubblico a casa.

Per Bosso la musica rappresentava il suo modo di esprimere gioie e dolori, soprattutto dopo la scoperta della malattia.

Il direttore d’orchestra si è spento proprio oggi nella sua casa di Bologna.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – È morto Ezio Bosso: il giovane talento aveva solo 48 anni

Alfonso Signorini in lacrime dice addio all’amico scomparso Ezio Bosso

Ezio Bosso (fonte da Instagram @alfonsosignorini)(1)
Ezio Bosso (fonte da Instagram @alfonsosignorini)

Tutto il mondo dello spettacolo si è unito nel dolore per la perdita di questo grande musicista.

Anche Alfonso Signorini ha pubblicato un post su Instagram in onore dell’amico defunto a cui era molto legato. Così recitano le sue parole:

“Oggi se ne è andato un amico, Ezio Bosso. Ricordo il nostro ultimo incontro a Busseto, a parlare di musica e a incantarci davanti alle note di Verdi. Ezio amava la musica, trasmetteva voglia di vivere e di sorridere e sapeva comunicare la sua gioia, nonostante le difficoltà della malattia. Mi mancheranno i nostri messaggi notturni… ciao Ezio, fai buon viaggio”

Signorini con delle bellissime frasi è riuscito a cogliere tutta la personalità di Bosso.

Sì, perché il pianista non si è mai fatto abbattere dalla malattia, anzi si è sempre mostrato allegro e con una grande voglia di vivere nonostante tutto.

Purtroppo negli ultimi tempi il direttore d’orchestra era stato costretto anche a rinunciare a qualche concerto già fissato perché debole e non in grado di portarlo avanti.

Oltre alla malattia degenerativa, da qualche anno Bosso combatteva con un tumore, ma fino a che le forze glielo hanno permesso, ha sempre suonato e condiviso la sua passione travolgente per la musica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – Barbara D’Urso che batosta, Alfonso Signorini gli soffia il suo programma

La sua notorietà al grande pubblico è arrivata proprio con la performance al Festival di Sanremo del 2016 dove ha incantato tutti