Alito fresco: come averlo sempre profumato evitando imbarazzanti conversazioni

E’ vero che l’aspetto fisico è il primo biglietto da visita, ma l’alito profumato possiamo dire che è al secondo posto. I rimedi per averlo sempre fresco

alito fresco
Alito fresco: i rimedi naturali (foto Facebook)

A nessuno piace parlare con chi ha l’alito cattivo, c’è poco da fare! E allora se si soffre di alitosi, è bene correre ai ripari e conoscere quali sono i rimedi principali per combattere questo fastidioso problema.

Innanzitutto è importante avere una buona igiene orale, il che significa lavarsi i denti tutte le volte che si mangia. Pulire anche la lingua è un’astuzia molto valida per evitare che i germi si annidino in bocca, risalendo lungo l’esofago e dando un cattivo odore. Alcuni studi, infatti, hanno dimostrato che spazzolando la lingua si riduce l’alitosi del 70%

Anche lubrificare la bocca è fondamentale per controllare i batteri e bisogna farlo bevendo molta acqua che oltretutto favorisce il corretto funzionamento dell’organismo. Tutte le altre bibite, come ad esempio il tè freddo, sono conservate con l’acido citrico che contribuisce all’alito cattivo e oltretutto rovina lo smalto dei denti.

Molto importante è anche ciò che si mangia preferendo nella propria alimentazione carboidrati sani come quelli contenuti in broccoli, carote, patate dolci e frutta secca poichè bilanciano i grassi e aiutano ad avere un respiro migliore.

Se hai a disposizione una piantina di menta, mastica le sue foglie che rinfrescano la bocca in modo naturale. Anche l’assunzione di prezzemolo, che contiene clorofilla, impedisce la creazione di composti che causano odori spiacevoli ma masticarlo forse non è un granchè.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – OCCHIAIE, COME ELIMINARLE? ECCO 5 RIMEDI FAI DA TE E A COSTO ZERO

Altri rimedi che combattono l’alitosi

alitosi
Alitosi: come evitare questo problema (foto Pixabay)

Se invece sei in giro c’è la classica gomma da masticare alla menta, ma non bisogna abusarne perchè crea altri problemi come l’aria nella pancia o la produzione eccessiva di succhi gastrici. Inoltre in caso sceglila senza zucchero optando per un tipo contenente lo xilitolo che è antibatterico e aiuta la lotta contro i batteri.

Esistono anche dei gel specifici per l’alito e anche questi sono allo xilitolo. Possono essere usati se vuoi evitare di masticare gomme o se soffri di disturbi articolari e muscolari.

Un altro rimedio, ma meno efficace, consiste nell’applicare un lip gloss con aromi vari che vanno dalla frutta alla vaniglia. Questo non potrà certo trasformare il tuo alito che sa di aglio in un profumo di rosa, ma aiuterà a mascherarne l’odore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – PANCIA GONFIA? ECCO I 5 ALIMENTI CHE FANNO AL CASO TUO

Se l’alitosi persiste nonostante tutte queste misure, consulta il tuo dentista perchè il tuo problema potrebbe essere un segno indicatore di qualche altra patologia, come sinusite, bronchite, diabete e altro ancora