Detrazioni fiscali 2020: come richiederle e quanto risparmiamo

Cosa ci interessa sapere delle detrazioni fiscali del 2020: come richiederle, quanto è possibile risparmiare, cosa si può scaricare dalle tasse

Detrazioni fiscali 2020: come richiederle e quanto risparmiamo
Fonte foto: (Getty Images)

A partire da data, 5 maggio 2020, verrà messo a disposizione il modello 730 precompilato. In esso, alcune spese detraibili: retta asilo nido e spese mediche e per farmaci. Altre spese poi, non faranno parte del modello precompilato ed è necessario indicarle in fase di compilazione della dichiarazione dei redditi.

Tra le detrazioni fiscali più convenienti, anche nel 2020, quelle per la casa. Bonus Irpef sono previsti per chi effettua ristrutturazioni e lavori per il risparmio energetico. Ma in effetti, cosa possiamo scaricare dalle tasse ?

Ecco tutte le spese principali per cui spetta il 19% di detrazione Irpef:

spese sanitarie, ma solo per la parte che eccede la franchigia di 129 euro; spese mediche e sanitarie per persone con disabilità; spese veterinarie; spese per l’acquisto di cani guida; interessi passivi del mutuo per chi ha comprato l’abitazione principale o altre tipologie di immobili; spese sostenute per pagare l’affitto; spese scolastiche; spese per la frequenza di università pubbliche o private; spese per l’abbonamento ai mezzi pubblici; spese sostenute per studenti con DSA; spese per l’assistenza personale di anziani o persone affette da disabilità; spese per le attività sportive dei figli; spese per l’asilo nido; spese funebri; spese per intermediazione immobiliare; spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede; premi per assicurazioni per rischio di non autosufficienza; erogazioni liberali alle società ed associazioni sportive dilettantistiche; contributi associativi alle società di mutuo soccorso; spese relative ai contributi versati per il riscatto degli anni di laurea dei familiari a carico; premi per assicurazioni per il rischio di eventi calamitosi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: CASSA INTEGRAZIONE, QUANDO ARRIVERÀ? L’INPS ANNUNCIA LA DATA DEI PAGAMENTI

Detrazioni fiscali 2020, spese deducibili dal reddito e quanto risparmiamo

Detrazioni fiscali 2020: come richiederle e quanto risparmiamo
Fonte foto: (Getty Images)

Più breve, l’elenco di spese deducibili dal reddito: Contributi previdenziali e assistenziali; assegno periodico corrisposto al coniuge; contributi per gli addetti ai servizi domestici e familiari; contributi ed erogazioni a favore di istituzioni religiose; spese mediche e di assistenza specifica per le persone con disabilità; contributi versati ai fondi integrativi del Servizio sanitario nazionale.

Come richiedere quindi, le detrazioni fiscali per il 2020: da sapere che all’interno del modello 730/2020, troveremo una sezione dove dovremo inserire le spese detraibili sostenute nel 2019. Alcune, sono già presenti nel modello precompilato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: QUOTAZIONE PETROLIO A MENO DI 0: MA NON AVREMO BENZINA GRATIS

Quanto invece, sarà possibile risparmiare ? Qui naturalmente, la quota cambia a seconda delle spese sostenute. Per quanto riguarda per esempio le spese mediche, per 500 euro spesi si avrebbe uno sconto di circa 70 euro. Esempio fitto di una casa per motivi lavorativi: il massimo che potrebbe essere detratto è 990 euro. Per i figli che vanno a scuola è portare in detrazione fino a 800 euro di spesa.