Il cane cerca di prendersi la coda. Sapete perché lo fa?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:51

Vi è mai capitato di vedere un cane che si rincorre la coda? Sicuramente avrete sorriso di fronte a questo buffo comportamento. Ma sapete perchè lo fa?

cane
Il cane si rincorre la coda (foto web)

Inseguire la coda (o spinning o tail chasing) è un movimento comune tra i cani e può avere sia cause positive che negative.

Una delle motivazioni positive può essere l’entusiasmo del momento. Il tuo amico a quattrozampe può inseguire la sua coda dopo aver giocato o per la gioia di una passeggiata. Se questo fenomeno accade una volta ogni tanto non ti devi preoccupare.

Un’altra causa positiva di questo comportamento è legata all’età del cane. Spesso, infatti, i cuccioli rincorrono la coda perché non la riconoscono ancora come parte del loro corpo e quindi si divertono ad inseguire un oggetto in movimento.

Con il passare del tempo, il cane dovrebbe capire che la coda è una parte del suo corpo e quindi smettere naturalmente di inseguirla. In questo caso è molto importante non ridere perchè i cuccioli, ma anche i cani adulti, tendono a ripetere tutti quei comportamenti che hanno attirato la nostra attenzione. Di conseguenza un comportamento che dovrebbe sparire man mano che il cane cresce, potrebbe essere ripetuto fino a diventare una vera e propria ossessione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – IL CANE TI SEGUE IN BAGNO: NON SOTTOVALUTARE IL MESSAGGIO

Le cause negative di questo comportamento

cane
Il cane si rincorre la coda (foto web)

Vediamo allora quali possono essere le cause negative di questo comportamento. Un motivo può essere lo stress eccessivo accumulato durante la giornata. In questo caso, giocare con lui o fare una passeggiata lo aiuterà a sfogare le sue energie.

In altri casi il cane può inseguire la sua coda per un problema alla pelle, che lui sta cercando di grattare. Controlla che il tuo amico non abbia una dermatite, spostando il pelo e controllando che la pelle non sia arrossata.

In ogni caso, se il gesto è occasionale, non deve suscitare preoccupazione; se invece il comportamento si ripete in modo costante prolungato, potrebbe trattarsi di un disturbo comportamentale che richiede l’intervento di uno specialista.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE – IL CANE TI DICE: “HO PAURA”. COME CAPIRLO PER AIUTARLO -VIDEO

In conclusione ribadiamo che un cane, per essere sereno ed equilibrato, ha bisogno di essere stimolato sia fisicamente (con passeggiate, giochi e carezze) che mentalmente (con esercizi educativi mirati).