Coronavirus, a Roma istituita ambulanza per animali domestici

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Il servizio è in vigore dal 1 aprile ed è stato ideato per sopperire alle difficoltà e alle esigenze delle persone con animali domestici in questo periodo contrassegnato dall’epidemia di coronavirus

Coronavirus, animali domestici
Animali domestici (Fonte Pixabay)

Una delle piaghe più spiacevoli derivanti dalla diffusione del Covid-19, è l’aumento dell’abbandono di animali domestici, in particolar modo dei cani. Nonostante i tanti appelli e le campagne di sensibilizzazione, in tanti si sono fatti prendere da “un’ingiustificata” paura del contagio o di non riuscire a sostenere le spese per il loro mantenimento. Motivo per cui hanno deciso di disfarsi dei propri “amici a quattro zampe”.

Fortunatamente almeno per chi abita a Roma, d’ora in poi esiste un’alternativa molto funzionale. Dal 1 aprile è infatti entrata ufficialmente in vigore l’ambulanza per i animali domestici. L’auspicio è che ben presto anche in altre località dello stivale si possa seguire il medesimo esempio, in modo tale da evitare macabri abbandoni. Grazie a questa innovazione della Lega Antivivisezione (Lav), sarà possibile effettuare servizi di vario genere finalizzati al benessere dei “pets”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> ANIMALI IN 3D SU GOOGLE: COME RIPRODURLI DALLO SMARTPHONE

Coronavirus, come funziona il servizio ambulanza animali a Roma

Animali domestici
Animali domestici (Fonte Pixabay)

Nel dettaglio, le famiglie che si sono ritrovate a fronteggiare una forte crisi economica, tanto da non poter più badare a cani e gatti, possono chiamare la speciale l’ambulanza. Una volta prelevati, gli animali saranno trasportati presso strutture di accoglienza che si prenderanno cura di loro. Ma non è tutto. L’intervento può essere richiesto per casi di comprovata urgenza, per colonie di felini e cani randagi. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> CORONAVIRUS, CANI ADDESTRATI PER RICONOSCERE PERSONE CONTAGIATE 

Per contattare l’ambulanza (operativa all’interno dei territori compresi nel grande raccordo anulare) esistono due canali, quello telefonico allo 0686357303 e quello email all’indirizzo ambulanza@lav.it. Dall’inizio dell’emergenza le richieste pervenute al desk della Lav sono più di 8000 da tutto il territorio nazionale, a testimonianza di come siano necessarie le informazioni sulla tematica. Adesso con l’avvento dell’ambulanza acquistata grazie alle donazioni dei sostenitori e ad un sms sostenuto da Responsabilità Sociale Rai, la qualità e l’efficienza delle prestazioni possono solo che migliorare e dare linfa ad iniziative simili anche in altre zone.