Comunità etiope dona beni alla Croce Rossa: “Ci salvarono dal mare”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:00

Un bellissimo gesto in questo periodo non facile per tutta l’Europa. Protagonista, la comunità etiope di Milano, donando beni alimentari alla Croce Rossa

Comunità etiope dona beni alla Croce Rossa: "Ci salvarono dal mare"
Fonte foto: (Getty Images)

La comunità etiope Oromo di Milano, si è resa protagonista di un gesto davvero da encomio, nella mattinata di oggi. L’Italia intera, vive un momento più che difficile, a causa dell’epidemia Coronavirus, e soprattutto chi è impegnato in prima linea, di certo non può dirsi tranquillo e rilassato.

La comunità ha così deciso di donare beni alimentari, alla Croce Rossa italiana, il minimo che si possa fare, secondo alcuni portavoce: “Per averci salvato dal mare ed aver accolto i nostri figli”.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, MUORE LA MAMMA DI ALEX BARONI. IL TOCCANTE RICORDI DI GIORGIA

Comunità etiope di Milano, il bellissimo gesto: cibo per gli uomini della Croce Rossa

Comunità etiope dona beni alla Croce Rossa: "Ci salvarono dal mare"
Fonte foto: (Getty Images)

Il ringraziamento, da parte della Croce Rossa Italiana – Comitato di Milano, arriva direttamente sulla pagina ufficiale Facebook, per rendere noto, lo splendido gesto della comunità etiope presente in città. La nota, con tanto di foto della consegna dei beni, recita così: “La Croce Rossa ci ha salvato dal mare, Milano ha accolto noi e i nostri figli. Per questo motivo oggi abbiamo voluto dare un segno concreto della nostra solidarietà”. Grazie alla comunità Oromo di Milano che ha donato generi alimentari indispensabili che porteremo a famiglie e persone in difficoltà.

A consegnare i tanti beni di prima necessità da parte della comunità etiope di Oromo, per il passaggio alle persone in difficoltà, è stato Husen Abdussalam in persona, presidente dell’associazione Oromo.

LEGGI ANCHE: CORONAVIRUS, MEDICI 118: “TENETE QUESTO STRUMENTO A CASA. PUÒ SALVARE LA VITA

Tante, le dimostrazioni di vicinanza ed affetto, per la comunità italiana. A stringersi virtualmente intorno al Paese, anche i tanti Stati che hanno lasciato brillare il tricolore, sui monumenti più significativi delle loro città. Per quanto riguarda il gesto della comunità etiope di Milano, un’esponente della Croce Rossa, ha così commentato: “Vi ringraziamo. È un gesto che colpisce molto, è come se si chiudesse il cerchio. Il comitato di Milano ha accolto nei suoi due centri di accoglienza per tanti anni i richiedenti asilo provenienti da tantissime parti dell’Africa, alcuni, molti, anche dall’Etiopia e quindi questo gesto riunisce in qualche modo due solidarietà: perché l’Italia in questo momento ha bisogno di sostegno“.