Presidente Conte, nuova conferenza in onda a Pomeriggio Cinque

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45

Presidente Conte arriva con una nuova conferenza questo pomeriggio che sta andando in onda anche a Pomeriggio Cinque in onda su Canale Cinque.

Presidente Conte
Giuseppe Conte (fonte foto: gettyimages)

Pomeriggio Cinque è in onda in questo momento con una nuova puntata come sempre condotta da Barbara D’Urso che dopo il collegamento con il Sindaco di Messina e il Sindaco di Reggio Calabria, ha parlato anche in collegamento con il Presidente della Regione Calabria.

Jole Santelli ha dichiarato: “La colpa non è nostra, quelle persone non dovevano partire, il problema è stato al principio. Chiedo al Governo di essere più chiaro e di farci capire le cose per bene, io devo difendere la Calabria.”

Leggi anche: CORONAVIRUS, CINQUE FILM DA VEDERE IN QUARANTENA

Presidente Conte, nuova conferenza in diretta a Pomeriggio Cinque

Presidente Conte è in diretta con una nuova conferenza che sta andando in onda anche a Pomeriggio Cinque, programma di approfondimento in diretta su Canale Cinque.

“Arriva un nuovo Decreto Legge che riordina quello detto fino ad ora, tanto per cominciare abbiamo regolamentato il rapporto tra il Governo e il Parlamento. Ultimi aspetti significativi: abbiamo regolamento i rapporti tra il Governo e le Regioni cercando di lasciare ai Presidenti anche delle misure anche più restrittive e severe, rimane però la misura generale che viene decisa dagli interventi del Governo. Infine una multa tra 300 euro a 4 mila euro per chi viola le regole, chi riceve una sanzione avrà questa multa pucuniaria. Sono orgoglioso della reazione degli Italiani nel rispettare le regole che noi abbiamo dato, anche se le forze dell’Ordine stanno garantendo che tutto venga seguito alla perfezione””Ciascuno deve fare la propria parte per poter vincere questa emergenza e se tutti rispettano le regole, mettono in sicurezza se stessi, i loro cari e consentono di uscire da questo momento di emergenza.” conclude infine il Presidente del Consiglio.

Leggi anche: PRESIDENTE DELLA REGIONE CALABRIA PARLA IN DIRETTA 

“Non è vero che il decreto si è allungato fino al 31 luglio 2020” ammette Giuseppe Conte sul finire del discorso e ancora: “Siamo intervenuti subito e abbiamo dichiarato l’emergenza, ma questo non significa che le misure verranno prorogate fino a Luglio 2020”.