Numeri di telefono: le combinazioni che valgono milioni di euro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48

Il mercato delle Sim con numeri di telefono semplici da ricordare è in continua espansione. Ecco quanto è possibile guadagnare in alcuni casi particolari

Numeri di telefono
Schede Sim (fonte foto: pixabay)

Il business sui cellulari, in particolar modo quelli rari e difficili da reperire, è ormai noto e risaputo. Il loro valore può essere stimato addirittura in milioni di euro e i collezionisti più accaniti sono pronti a fare follie in tal senso. Parallelamente esiste un altro tipo di mercato molto affine, ovvero quello inerente le sim. Di primo impatto l’interrogativo sorge spontaneo? Qual è l’interesse nell’avere una scheda piuttosto che un’altra?

Ed invece a quanto pare la discriminante c’è ed è prettamente di natura mentale. Le combinazioni di numeri semplici da ricordare (definiti Top Numbers) sono quelle preferite dalla maggior parte delle persone, per questo chi ne possiede una con queste caratteristiche, ha una miniera d’oro senza saperlo.

LEGGI ANCHE -> WHATSAPP: IL TRUCCO PER APPARIRE DISCONNESSO SE SEI ONLINE 

LEGGI ANCHE -> Il CELLULARE PUò CAUSARE IL TUMORE. SENTENZA TORINO CONFERMA, LE IENE LO AVEVANO GIà DETTO 

Numeri di telefono: i guadagni milionari delle Sim

Numeri di telefono
Uomo con cellulare, Fonte foto: Pixabay

Le sim che possiedono un numero con sola cifra (prefisso escluso) sono quelle in cima alla lista dei desideri. Addirittura a Dubai una scheda con le suddette peculiarità è stata venduta al prezzo di 2 milioni di euro. Tra gli altri top numbers che possono fruttare lauti guadagni ci sono le sequenze numeriche come ad esempio 1234567 (naturalmente sempre escludendo il prefisso) o quelli con ripetizioni che agevolano a ricordare meglio.

Anche nel nostro paese questo mercato sta crescendo in maniera esponenziale, tant’è che alcune sim sono state vendute a più di 1000 euro per un massimo di 60000 per quelle con numeri di una sola cifra. Fortunatamente alcune compagnie telefoniche nazionali hanno approfittato di questa situazione per varare alcune lodevoli iniziative benefiche. Su tutte va menzionata un’asta per una scheda, il cui ricavato è stato interamente devoluto all’Istituto Nazionale Tumori. Dunque, d’ora in poi è bene non sottovalutare più le “potenzialità” del proprio numero di telefono, spesso deriso e bistrattato perchè ricco di cifre ridondanti.