Mutuo: taglia la tua rata e metti da parte fino a 100 euro ogni mese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

Il mutuo è una delle spese più comuni che “affligge” gli italiani. Con alcuni piccoli accorgimenti pagarlo può diventare molto più semplice

Mutuo
Soldi per Mutuo, come risparmiarli (foto pixabay)

Il mutuo per la casa è probabilmente l’investimento più importante della vita di moltissime persone. Avere un’abitazione propria e non dover più pagare scomodi canoni d’affitto, è un po’ il sogno di tutto. Nella realtà dei fatti però, si tratta di un qualcosa di piuttosto difficile e che molti individui vivono con disagio.

L’altra faccia della medaglia è l’entusiasmo di estinguerlo un giorno e disporre di un bene di proprio, ottenuto attraverso sacrifici ed intuito. Ma cosa bisogna fare per attraversare questa fase in maniera più serena? A tal proposito ecco alcuni consigli su come risparmiare ogni mese, una cifra da destinare al mutuo.

LEGGI ANCHE -> MUTUI PER LA CASA: TASSI AI MINIMI STORICI NEL MESE DI GIUGNO 

LEGGI ANCHE -> BONUS MENSILE: PIù SOLDI IN BUSTA PAGA DA LUGLIO. ECCO A CHI SPETTA

Mutuo, le migliori strategie per risparmiare almeno 100 euro ogni mese

Mutuo
Monete (Fonte: Pixabay)

Andando nel dettaglio è possibile rinegoziare il mutuo con il proprio istituto bancario. Una mossa che può permettere sia di abbassare il tasso degli interessi o in alternativa snellire il tempo di pagamento del mutuo e di conseguenza risparmiare interessi nel corso dell’ammortamento. La stipula di un nuovo accordo non prevede atto notarile e quindi nessuna spesa ulteriore per il mutuatario. Altra ipotesi è quella di surrogare il mutuo. Una prospettiva da considerare quando la banca non è disposta a rinegoziare le condizioni contrattuali. In questo caso si può tranquillamente spostare il debito presso un altro istituto che oltre ad offrire condizioni più vantaggiose, si farà carico dei costi di surrogazione, così come previsto dai termini di legge.

In base ai suddetti calcoli la stima di risparmio mensile su un mutuo di circa 200000 euro è di circa 100 euro, che vista la situazione deficitaria a livello economico in questa fase storica, non è di certo una particolare di poco conto. Nel caso di coloro che devono saldare vari prestiti al di fuori di quello sulla casa, la soluzione ideale, è accorparli. Così facendo, si pagano meno interessi e non si corre il rischio di dimenticare di pagare qualche rata.