Succo di limone, proprietà e benefici: bevuto così brucia i grassi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13

Spesso beviamo il succo di limone per dissetarci, ma non conosciamo i suoi enormi benefici: bevuto così è un vero brucia grassi

Succo di limone, proprietà e benefici: bevuto così brucia i grassi
Succo di limone, Fonte foto: Pixabay

Il succo di limone è ormai entrato a far parte della nostra alimentazione quotidiana, ma spesso non se ne conoscono i tantissimi benefici e le diverse proprietà che questo alimento può apportare al nostro organismo: se bevuto così può essere un vero brucia grassi. 

Theresa Cheung, nota scrittrice americana, ha pubblicato un libro intitolato ‘The Lemon Juice Diet’ in cui spiega com’è possibile disintossicarsi in 24 ore con il limone.

Secondo il libro scritto dalla Cheung, durante le 24 ore bisognerà assumere quattro bicchieri di limonata (ovviamente preparata in casa) e con l’aggiunta di sciroppo d’acero e pepe di Cayenna ottimo per espellere le tossine. Il tutto andrà preparato in acqua filtrata.

Dopo le 24 ore, sarà poi necessario seguire un piano alimentare per una settimana. Il primo giorno dopo la disintossicazione prevede il consumo di succo di limone prima della colazione, poi nel corso della giornata il succo in questione andrà consumato per altre 6 o 8 volte per migliorare la digestione dei cibi.

Durante il secondo giorno, invece, oltre al succo bisognerà consumare ben cinque porzioni di verdura o frutta. In seguito il piano alimentare seguirà altre indicazioni come ad esempio spruzzare sui cibi il succo di limone.

LEGGI ANCHE –> CAFFÈ, AIUTA DAVVERO AD ANDARE IN BAGNO? GLI STUDI SVELANO LA VERITÀ

LEGGI ANCHE –> CECI, IL LEGUME MIRACOLOSO: CONSUMATI COSÌ SONO UTILI CONTRO LA DEPRESSIONE

Succo di limone, il piano alimentare brucia grassi: cosa ne pensano gli esperti?

Succo di limone, proprietà e benefici: bevuto così brucia i grassi
Limoni, Fonte foto: Pixabay

Il succo di limone può essere davvero utile per eliminare i grassi in eccesso, infatti, in merito la nota scrittrice Theresa Cheung ha spiegato come in un piano alimentare ben congegnato il limone può essere un vero e proprio toccasana.

Sul piano alimentare illustrato dalla Cheung si sono espressi diversi esperti tra cui la dietista Juiliette Kellow. La dottoressa ha spiegato che inserire il limone nel proprio piano alimentare non fa male, ma i risultati che otterranno coloro che sposeranno l’idea della scrittrice sono attribuiti più alle poche calorie consumate che al succo in se.

La Kellow ha poi spiegato che non basta il succo di limone per migliorare la digestione, infatti, il punto cruciale sono le fibre. Le fibre, infatti, facilitano la digestione e aumentano il funzionamento del metabolismo.

Ovviamente qualunque piano alimentare si voglia seguire per perdere perso deve essere iniziato sotto controllo del proprio medico per avere consigli ed essere seguiti in maniera accurata.