Coronavirus, uomo in aereo semina il panico tra i passeggeri

Un uomo su un volo partito da Toronto e diretto in Jamaica ha inscenato di avere il coronavirus costringendo il pilota dell’aereo ad un atterraggio d’emergenza

decollo aereo
Decollo aereo (Getty Images)

Il coronavirus già desta preoccupazione solo al pensiero, figuriamoci se dovessimo trovarci a contatto con qualcuno che presume di averlo contratto. La spaventosa situazione si è verificata su un volo aereo con partenza Toronto e destinazione Jamaica. Un uomo ha dichiarato dinanzi ai 243 passeggeri presenti di essere stato contagiato dal nuovo virus proveniente dalla Cina.

Il suo nome è James Potok e a metà della tratta ha pensato “bene” di seminare il terrore tra i presenti dichiarando di avere il coronavirus. Lo ha fatto nella maniera più scenica possibile. Si è messo al centro del velivolo ha richiamato l’attenzione e ha affermato di essere tornato di recente da Hubei la provincia cinese epicentro di questa nuova epidemia. Per rafforzare il tutto ha poi proseguito dicendo di non sentirsi bene e di avere alcuni dei sintomi riconducibili a quella che è stata ribattezzata come la “nuova sars”.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus: un bilancio sempre piu’ grave

LEGGI ANCHE -> Benzina: arriva un maxi sconto a causa del Coronavirus

Coronavirus, uomo in aereo si finge malato, ecco la motivazione

Coronavirus
Virus (Fonte: Pixabay)

Il personale di bordo lo ha prontamente fermato e lo ha invitato a mettersi guanti e mascherina. Resosi conto della “bomba lanciata” ha prontamente ritrattato svelando che si trattava di uno scherzo. Troppo tardi a quanto pare. Il pilota vista la situazione di panico degli altri passeggeri ha pensato bene di tornare indietro e di procedere con un atterraggio d’emergenza.

Una volta ritornati a Toronto l’uomo è stato intercettato dalla polizia e arrestato per procurato allarme. Successivamente è stato rilasciato dopo gli accertamenti del caso. Il suo unico obiettivo era quello di aumentare il suo seguito su Instagram (dove già vanta circa 30mila followers) grazie al filmato girato durante la scioccante messa in scena. Una volta rinsavito si è poi scusato comprendendo come viene vissuta questa situazione a livello globale. Per gli altri passeggeri oltre il danno anche la beffa visto che si sono visti cancellare il volo successivo per raggiungere la Jamaica. 

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base