Pranzo domenicale: come fare una bella figura risparmiando

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:01

È domenica e volete un bel pranzo senza spendere molto? Ecco alcune idee per fantastici menù economici ma gustosi per fare una bella figura

Pranzo della domenica: economico e gustoso per fare una bella figura
Primo (fonte foto: Pixabay)

La domenica è la giornata in cui, più facilmente, la famiglia si riunisce nella giornata di riposo, per molti almeno, ed è l’occasione per stare insieme e per, magari, gustarsi un buon pranzo.

Che abbiate ospiti a casa, che vogliate sorprendere il vostro partner, figli o amici, organizzare un buon pranzo della domenica può essere divertente, stimolante e soprattutto economico.

Ci sono una serie di soluzioni ed idee per dar vita ad un menù che non vi farà svenare, con ricette interessanti da replicare anche nel corso della settimana. Soprattutto, sarà una ricerca del sapore e farete una bellissima figura con tutti.

Il primo punto da considerare per dar vita ad un menù bello ma economico è lasciar perdere il secondo; non temete, con un antipasto e soprattutto un primo abbondante, nessuno ne sentirà la mancanza.

Di seguito, tutte le idee utili da provare, provatele!

LEGGI ANCHE –> RISO NELLA DIETA: PER DIMAGRIRE FA BENE O MALE? LA RISPOSTA DEFINITIVA

PRANZO DELLA DOMENICA ECONOMICO E GUSTO, LASCIATE TUTTI A BOCCHE APERTA: ECCO LE IDEE E IL MENÙ

Pranzo della domenica: economico e gustoso per fare una bella figura
Frullato (fonte foto: Pixabay)

Pane e grissini comprati o fai da te, e pizzette fatte in casa arricchiranno la tavola contenendo la spesa, e compongono il primo tassello del pranzo della domenica gustoso, per lasciare tutti a bocca aperta (e stomaco pieno) senza spendere troppo.

Antipasti: rotolini con salse dal gusto speziato; un drink che si accompagna alle tartine, un’insalata leggera di sedano, parmigiano e noci; bruschette con aglio, olio, origano e pomodorini. Queste sono solo alcune idee che potete cogliere per offrire una varietà di sapori diversi e al contempo placare l’appetito.

Primo: Spaghetti al pomodorino fresco, pasta al forno con besciamella, ragù, prosciutto e fontina, pasta con pesto (magari con l’aggiunta di panna), o con un accostamento di sapori tra verdure e affettati. Un risotto o un’abbondante ma semplice da preparare pasta e patate con provola. Le possibilità di un primo soddisfacente che fa bene anzitutto agli occhi sono davvero infinite.

Tagliate via le spese per bevande zuccherose; un semplice vino, un aperitivo alla frutta o un frullato non solo costano meno in proporzione ma saranno apprezzati anche per la scelta sana e buona.

Dolce: una torta fatta in casa, magari una ciambella allo yogurt o con marmellata chiuderà il vostro abbondante pranzo, sano e a costo ridotto. Buon appetito!