Cani, svelata una grande verità sulla loro nutrizione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:22

Tutti coloro che hanno dei cani si chiedono perchè i loro amichetti a quattro zampe non sono mai sazi e se mangiano adeguatamente

Cani
Cucciolo di cane di Jack Russell (fonte foto: Pixabay)

Uno dei misteri più grandi per quanto riguarda i cani è quello relativo alla loro sazietà. Infatti anche quando hanno finito di mangiare da poco, se vedono il padrone sgranocchiare qualcosa, lo guardano con quello sguardo affamato e di implorazione per cercare di avere un pezzetto da mettere sotto i denti. Un qualcosa di assurdo, a cui non si riesce a dare una spiegazione plausibile.

Il primo pensiero che balza alla mente è di non aver nutrito abbastanza o nella giusta maniera il nostro amichetto a quattro zampe, ma spesso non è questa la reale motivazione. Dunque vediamo nel dettaglio cosa c’è realmente dietro a questo “oscuro” quesito.

Leggi anche -> Cani e Gatti anche in chiesa, la proposta di legge fa discutere

Cani, perchè non sono mai sazi

Cani e gatti
Cane, Jack Russell (Fonte foto: pxhere)

Come in tanti aspetti della vita, è bene andare a scavare nel passato. Pare infatti che già in antichità i cani avessero questo atteggiamento e che si siano fatti addomesticare solo per ottenere più facilmente il cibo avanzate dalle tavolate.

Un’altra ragione è di natura psicologica. Con questa “messa in scena” l’animale può riuscire a manipolare l’intenzione del padrone più facilmente, in modo tale che più di qualche volta può ottenere un boccone fuori pasto.

Spostandoci sulla biologia, soprattutto nei cani di taglia grande, l’avere sempre fame, può essere dovuto all’istinto selvatico dei lupi, animali notoriamente molto simili ai cani. Per i lupi infatti è una fonte di sopravvivenza non programmata, visto che non sanno dopo quanto tempo avranno nuovamente la possibilità di nutrirsi.

Purtroppo però questa sensazione può essere dovuta anche a problemi di salute, come ad esempio diabete, malattia di Cushing (che interessa le ghiandole surrenali), ipertiroidismo e patologie legate al pancreas.

Insomma ecco svelato l’arcano. Ad ogni modo è sempre bene analizzare caso per caso con l’aiuto di un veterinario, che potrà aiutare meglio a capire le esigenze dell’animale.

Leggi anche -> Cani e animali domestici in aereo grazie a una compagnia americana