Harry Potter, fan delusi criticano la scelta Mediaset: cos’è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

Forte delusione oggi per tutti gli affezionati e appassionati di Harry Potter, in seguito alla scelta operata da Mediaset: sui social, i fan in rivolta criticano la decisone

Harry Potter, fan delusi criticano la scelta Mediaset: cos'è successo
Harry Potter e i doni della morte (fonte foto: Youtube, Warner Bros. Italia)

Grossa delusione oggi per tutti i fan della saga di Harry Potter, che stavano cullando il momento dell’inizio della maratona, inserita nella programmazione Mediaset come per ogni anno.

Un appuntamento diventato ormai un classico che unisce chi ha scoperto il maghetto già da grande, chi ci è cresciuto insieme leggendo anzitutto i libri, e i piccoli che lo hanno conosciuto quando ormai era già diventato una celebrità.

Tuttavia, la scelta operata dalla Mediaset, di togliere cioè il titolo dal palinsesto, ha scosso i fan facendo piovere tantissime critiche sulla decisione. Al suo posto Mediaset ha fatto spazio a Giustizia privata, un film. L’appuntamento con la saga è rimandato alla settimana prossima, venerdì 17 gennaio.

LEGGI ANCHE –> Nuovo nemico per Greta Thunberg: stavolta il ‘colpevole’ è Roger Federer

MARATONA HARRY POTTER RIMANDATA: LA DELUSIONE SUI SOCIAL PER LA SCELTA MEDIASET È TOTALE

Harry Potter, fan delusi criticano la scelta Mediaset: cos'è successo
Harry Potter e i doni della morte (fonte foto: Youtube, Warner Bros. Italia)

La scelta di rimuovere dal palinsesto Mediaset la maratona di Harry Potter, per rimandarla al 17 gennaio è stata presa male dai fan della saga che pregustavano l’appuntamento magico con la fantasia di J.K. Rowling.

Su Twitter, “#Harry Potter” è da un po’ tra i primi posti tra le tendenze e i commenti degli affezionati, tra reale nervosismo e ironia, non si contano più.

Pensavo, – scrive un utente – cliccando sull’hashtag, di trovare giubilo per stasera e invece scopro che la maratona è stata rimandata”. 

“Ho aspettato la maratona di #harrypotter come Silente che ha aspettato una vita per raccontare la verità a Harry e voi me la cancellate”, si legge in un altro tweet.

“Qualcuno negli uffici di Mediaset ha pensato “togliamo la maratona Harry Potter, diamo spazio ad ALFONSO SIGNORINI” faceva bene il signore oscuro ad odiare i Babbani”, è possibile leggere sul social.

Sono davvero tantissimi i tweet di protesta per tale scelta, e non mancano come detto anche i commenti di grande ironia, come accade spesso in questi casi.

Una cosa è certa, la delusione è tanta tra i fan, ma Mediaset ha solo scelto, legittimamente, di rimandare l’appuntamento con la saga. Tutto rimandando a venerdì 17 gennaio dunque. I fan non vedono l’ora.