Ingoia AirPod e la madre pubblica le foto: dramma per un bimbo di 7 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:54

Un bambino di soli 7 anni ha ingoiato un AirPod e sua madre ha pubblicato le foto delle lastre che lo testimoniano: terribile incidente a Philadelphia

Ingoia AirPod e la madre pubblica le foto: dramma per un bimbo di 7 anni
AirPod, Fonte: Pixabay (https://pixabay.com/fr/photos/iphone-airpod-la-communication-3730523/)

Un terribile fatto di cronaca è avvenuto in America, precisamente a Philadelphia. Un bambino di soli sette anni ha ingoiato il suo AirPod e ha fatto molto spaventare sua madre che, per testimoniare il brutto incidente, ha postato le foto delle lastre sulla sua pagina Facebook.

Le fotografie postate da Kiara Stroud, nome della mamma dei bimbo, mostrano l’aggeggio elettrico incastrato nell’addome del bambino.

La vicenda, secondo quanto riportato dalla stessa Kiara, si è risolto nel migliore dei modi e per il bimbo non dovrebbero esserci pericoli o danni futuri.

La donna ha poi deciso di ringraziare tutti quelli che, nel corse delle terribili ore in cui suo figlio era in ospedale, l’hanno sostenuta e sulla sua pagina social ha scritto: “Non riesco a crederci, piccolo mio. Grazie a tutti per le preghiere. Mai più AirPod per mio figlio”.

Una storia a lieto fine per il piccolo che, fortunatamente, ha soltanto fatto spaventare la sua povera mamma.

LEGGI ANCHE–> MORTE CHEF FUSARI, IL CURIOSO MESSAGGIO LASCIATO SU INSTAGRAM

Bimbo di 7 anni ingoia AirPod e la madre posta le foto: la dinamica dell’incidente

Ingoia AirPod e la madre pubblica le foto: dramma per un bimbo di 7 anni
Lastra, Fonte: Facebook (screenshot – https://www.facebook.com/kiara.stroud.1/posts/2711871782167337)

Un bambino di soli 7 anni ha dunque ingoiato le AirPod e sua madre, Kiara Stroud, ha postato le foto delle lastre sulla sua personale pagina Facebook. Immediatamente sono arrivati per la donna tantissimi messaggi di solidarietà e, fortunatamente il piccolo è ora fuori pericolo.

Il ragazzino, dopo il terribile incidente, è stato portato di corsa presso la struttura ospedaliera di Philadelphia e il dottor Sean McGann si è occupato dell’insolito caso.

La terribile vicenda che ha visto protagonisti Kiara e il piccolo ha avuto fortunatamente un risvolto positivo, infatti, il piccolo ha semplicemente dovuto espellere l’aggeggio senza fili con le feci.

Le cuffie Apple erano state l’atteso regalo di Natale del piccolo che, molto probabilmente, non vedrà più fino a quando non sarà più grande.

LEGGI ANCHE–> AUSTRALIA EMERGENZA INCENDI: PERSONE DISPERSE E TURISTI IN FUGA

Apple ha immediatamente risposto al terribile incidente spiegando che alcuni accessori da loro prodotti possono presentare un rischio di soffocamento per i bambini “quindi, teneteli lontani dalla loro portata”.