Stop al rasoio: l’iniziativa per aiutare l’ambiente e raccogliere fondi

Basta rasoio e cerette: la donne abbandonano la tanto odiata depilazione e danno spazio all’accettazione personale che aiuta anche l’ambiente

Stop al rasoio: l'iniziativa per aiutare l'ambiente e raccogliere fondi
Fonte: Facebook (@Januhairyy)

Con l’arrivo dell’inverno si sa le donne decidono spesso di abbandonare rasoio e ceretta per dire basta, anche se solo per qualche mese, all’odiosissima depilazione. La pratica aiuta le donne ad accettarsi per quello che sono e, grazie ad una nota iniziativa ad aiutare il Pianeta Terra.

Nel 2018, infatti, una studentessa britannica Laura Jackson ha creato un’associazione per aiutare il rimboschimento di alcune zone ormai rase al suolo e per donare fondi in merito.

Infatti le donne che vorranno partecipare a questa brillante iniziativa non si limiteranno di certo ad abbandonare la depilazione, ma avranno anche l’impegno di donare all’associazione TreeSisters.

Ovviamente tutti possono aderire all’iniziativa, infatti, quest’ultima è dedicata ad ogni persona che per scelta etica o altro vuole aiutare l’ambiente.

Inoltre la campagna ha diversi obiettivi tra cui quello di diminuire i rasoi in plastica e quindi evitare il cattivo smaltimento di questi ultimi.

Ironicamente sulla pagina Facebook dell’associazione vi è scritto: “perché non gettare il rasoio, raccogliere un po’ di soldi per una buona causa e unirsi a una comunità di donne adorabili”.

Vi è una campagna simile tutta al maschile chiamata Movember, di seguito le informazioni.

LEGGI ANCHE–> AUSTRALIA EMERGENZA INCENDI: PERSONE DISPERSE E TURISTI IN FUGA

Basta rasoio: tra i nomi dell’iniziativa pro ambiente anche Greta Thunberg

Stop al rasoio: l'iniziativa per aiutare l'ambiente e raccogliere fondi
Fonte: Pixabay

Laura Jackson, nel 2018, ha dunque creato un’associazione per aiutare il rimboschimento di alcune zone ormai rase al suolo e per donare fondi in merito. Chi aderisce all’iniziativa della nota associazione TreeSisters non utilizzerà il rasoio e i diversi metodi di depilazione e in più donerà fondi all’associazione prima citata per permettere il rimboschimento di alcune zone del Pianeta Terra.

La pratica della non depilazione, però, non è l’unica iniziativa volta ad aiutare l’ambiente, infatti, anche quella famosa sotto il nome di Movember viaggia sullo stesso canale.

Movember, però, è dedicata agli uomini e invita il sesso maschile a farsi crescere i baffi per una nobile causa.

Le donne e non solo anche quest’anno, sotto l’hashtag #januhairy2020, hanno deciso di testimoniare il proprio impegno e tra aderenti alla nobile iniziativa vi è anche Greta Thunberg che in merito ha detto: “Viviamo l’inizio di una estinzione di massa e il nostro clima si rompendo ma possiamo ancora ripararlo, tu puoi ancora ripararlo”.

LEGGI ANCHE–> RICHIAMO PRODOTTI ALIMENTARI, ALLERTA SURGELATI, RISCHIO RITIRO

In passato altre star hanno preso parte alla nota iniziativa tra cui l’attrice Bella Thorne e la splendida figlia della cantante Madonna Lourdes Ciccone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Hairy New Year!! Today marks the first day of #januhairy2020 where women all over the world come together to drop our razors for the month of January. The focus may be on women, but this doesn’t mean we exclude the experiences of other genders and identities in this conversation! Lets educate one another on all experiences with this ‘prickly’ subject. Our focus this year is to support Tree Sisters in protecting, restoring and funding reforestation… ‘We envision a world in which it is normal for everyone to protect and restore themselves and their world.’ @treesisters_official A plight we resonate with as women who want to protect and restore our personal natural habitats! Even if you are not personally joining in with januhairy this year, I encourage you to talk about it with others; if we see the same things again and again, it becomes normal. I hope the new year has wonderful things in store for each and every one of you!

Un post condiviso da Januhairy (@januhairy) in data: