Anastasio: il nuovo singolo che parla di una tragedia familiare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:05

In radio il nuovo singolo di Anastasio, il rapper campano vincitore l’anno scorso del talent show X-Factor 12, che parla di una tragedia familiare.

Anastasio
Anastasio durante un concerto (Fonte: Instagram di Anastasio)

È uscito a fine novembre il nuovo singolo del cantante rapper Anastasio, che deve la sua fortuna alla partecipazione al programma X-Factor 12.

Proprio in questa trasmissione televisiva in onda su Sky, il rapper campano ha dimostrato puntata dopo puntata tutto il suo talento, conquistando il pubblico e vincendo anche il talent.

In seguito a questa vittoria Anastasio si è goduto il successo che il programma gli aveva dato e la fortuna che il suo singolo uscito, dal titolo “La fine del mondo”, aveva in poco tempo ottenuto.

Proprio un anno fa quel brano aveva scalato le classifiche musicali italiane, conquistando anche riconoscimenti molto importanti, tra cui anche il disco di platino.

Il ragazzo però non si è per nulla adagiato sugli allori, cavalcando l’onda di questo successo, ma si è subito messo a lavoro per confezionare un suo album di inediti.

Portare avanti un progetto di tale portata però non è per nulla semplice e si nasconde invece dietro un grande lavoro, che comporta la stesura dei testi, di cui Anastasio ha dimostrato di avere grandi doti, e molto altro ancora.

Bisogna saper confezionare un prodotto che possa essere accattivante a livello musicale, che in qualche modo riesca ad emozionare il pubblico e che si faccia notare in un mondo discografico bombardato così tanto da novità continue.

Un nuovo singolo impegnato per Anastasio, che parla di un omicidio

Singolo Anastasio
Il fattaccio del Vicolo del Moro, il nuovo singolo di Anastasio (Fonte: Instagram di Anastasio)

Intanto Anastasio ha rilasciato da poco il suo nuovo singolo, dal titolo “Il fattaccio del Vicolo del Moro” brano che si ispira ad un celebre monologo scritto dal poeta romano Amerigo Giuliani nel 1911.

L’originale si chiamava “Er fattaccio”, ed era stato portato al successo da Gigi Proietti, che ne aveva presentato una sua versione al pubblico.

Il testo di Anastasio si ispira a tale monologo e ciò che ne esce fuori è un pezzo molto duro, che parla di una tragedia familiare.

In questo brano infatti, si parla del delitto che un uomo confessa ai danni di suo fratello, che era diventato pericoloso per l’incolumità altrui.

Come sempre quindi Anastasio sforna un brano impegnato, che mette in luce le sue capacità nella scrittura e che mostra il lato profondo del giovane.

Il singolo precede l’uscita di un disco che verrà pubblicato nel 2020, ma di cui ancora non si conoscono le date precise.

A supporto dell’uscita del disco inizierà anche la fase di promozione, che porterà a un tour nei club e all’esperienza live a contatto con i suoi fan.