Incendio nel Cilento, muoiono marito e moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:01

Potrebbe essere stato causato da una stufa, l’incendio che a Trentinara, provincia di Salerno, ha ucciso una coppia di anziani

Incendio nel Cilento, muoiono marito e moglie
Fonte foto: (Getty Images)

Sono passati pochi giorni, dalla morte a Milano, di due persone a causa di un incendio. È accaduto di nuovo: sorpresi dal fuoco, nel Cilento, a Trentinara, marito e moglie, non sono riusciti a sfuggire alle fiamme che hanno travolto entrambi, uccidendoli.

Lui, 92 anni e lei di 87, sono deceduti a causa di un incendio, che, dalle prime ricostruzioni, sarebbe stato causato da una stufa che al momento si trovava nella cucina dell’abitazione. I coniugi, sono morti a diverse ore di distanza, visto che l’uomo era riuscito a sopravvivere e ad essere trasportato in ospedale, in un primo momento.

Leggi anche: Sessantacinquenne viene licenziato e decide di impiccarsi a Torino

Tragedia nel Cilento: incendio causa due morti

Incendio nel Cilento, muoiono marito e moglie
Fonte foto: (Getty Images)

Non sono riusciti a scappare e mettersi in salvo, Donato Marino, 92 anni e Michela Milano 87 anni, morti a causa di un incidente domestico nel Cilento. Secondo le prime ricostruzioni, sarebbe stato causato da una stufetta che i due tenevano accesa nella cucina di casa, l’incendio che è stato fatale per entrambi.

I fatti, risalgono in realtà ad alcuni giorni fa, precisamente al 29 novembre e la donna era morta dopo poche ore, nonostante l’intervento dei sanitari. Donato Marino invece, era riuscito a resistere e ad essere trasportato presso l’ospedale di Battipaglia, dove però, ha perso la vita nella scorsa notte. Le multiple e gravi ustioni, non hanno lasciato scampo al più anziano della coppia di Trentinara, che si è dovuto arrendere.

Nel giorno dell’incidente, oltre agli uomini del 118 che, pur avendo fatto di tutto per salvarne la vita, non hanno potuto fare a meno che comunicare il decesso della donna, anche un’unità mobile dei Vigili del Fuoco di Eboli. Sul luogo, anche i Carabinieri della stazione di Capaccio Scalo, che tutt’oggi sono alla ricerca della causa certa dell’incendio.

La cittadina cilentana di Trentinara si dice senza parole per un evento così tragico e sfortunato. I due, erano molto apprezzati e voluti bene da tutti, nel paesino che conta poco meno di duemila abitanti.

Leggi anche: Potenza, 81enne ruba nel supermercato: il gesto di cuore dei Carabinieri