Salute: ci sono 5 alimenti che ci stanno avvelenando

Li chiamano i cinque veleni bianchi, sono alimenti di uso quotidiano di cui spesso ignoriamo la pericolosità per la nostra salute. Ecco quali sono

Uomo che impasta
Uno dei cinque alimenti sotto accusa (Getty Images)

Secondo alcuni studi, consumare in eccesso questi cibi può portare al diabete, all’ipertensione o ad altri problemi per la nostra salute. Vediamo di quali alimenti si tratta.

Da tempo messa sotto accusa, la farina raffinata è sostanzialmente un amido che nel processo di lavorazione genera una sostanza, chiamata alossano, che si ritiene possa portare al diabete.

Un altro alimento, questo considerato con altro grado di pericolosità per la salute, è lo zucchero bianco. In realtà si tratta di uno zucchero che subisce un processo di lavorazione infinito che tra i vari passaggi ne prevede ad esempio uno con l’utilizzo della calce viva, che porta via tutti i nutrienti ed un altro in cui viene aggiunta l’anidride carbonica, questo al fine di accelerare l’effetto della calce. Il colore bianco invece si ottiene attraverso l’utilizzo dell’acido solforico e del solfato di calcio.

Molto spesso i più salutisti tendono a sostituire lo zucchero bianco con lo zucchero di canna, nell’erronea convinzione che questo arrechi meno danni. In realtà anche lo zucchero di canna passa attraverso le stesse fasi di lavorazione, ma acquista la colorazione marrone attraverso l’utilizzo della melassa. Dunque non resta che preferire lo zucchero integrale che vede accorciato il processo di lavorazione, dando luogo ad un prodotto meno “artefatto”, fermo restando che il consumo di zuccheri andrebbe sempre e comunque effettuato con moderazione.

Un altro dei “veleni bianchi” è invece il sale raffinato che, se consumato in eccesso, può portare a problemi cardiovascolari determinando un aumento della pressione del sangue di tipo patologico.

Gli alimenti insospettabili ai quali prestare attenzione

Latte pastorizzato
Latte pastorizzato, uno degli alimenti insospettabili a cui prestare attenzione (Getty Images)

Oltre alla farina, al sale e allo zucchero raffinati, di cui già da tempo si conoscono gli effetti sulla salute, sotto accusa sono adesso anche altri due alimenti bianchi, al cui consumo bisognerebbe prestare attenzione.

Un altro alimento da consumare con attenzione è il latte di mucca pastorizzato, questo perché la pastorizzazione in sé comporta l’uccisione di tutti i batteri buoni mentre porta alla distruzione degli enzimi che agevolano l’assorbimento dei nutrienti. Alcuni studi dimostrerebbero una correlazione tra il consumo di latte vaccino pastorizzato e l’insorgenza di allergie nei bambini. Non va poi sottaciuta la presenza di molti grassi saturi all’interno di questa tipologia di latte.

Un altro alimento che è passato sotto la lente d’ingrandimento di alcuni nutrizionisti è poi il riso bianco. In realtà come si sa, da sempre il riso viene considerato come l’alimento più salutare e meno problematico di tutti. Come per tutti gli alimenti bisogna però cercare di non farne un consumo eccessivo per via del fatto che il riso bianco porterebbe all’aumento del glucosio nel sangue e a lungo andare potrebbe far aumentare il rischio di sviluppare il diabete.

Anche su altre sostanze ci sono miti e false credenze da sfatare, ci sono poi degli alimenti che fanno sicuramente bene alla salute ma rispetto ai quali bisogna prestare attenzione alle quantità.