Paul McCartney in concerto in Italia nel 2020 con due imperdibili date

Paul McCartney tornerà in Italia nella primavera del 2020 per due date del tour Freshen Up, ricordando e celebrando la musica dei Beatles.

Paul McCartney ride
Paul McCartney sorridente durante un concerto (Fonte: Getty Images)

Questa mattina, lunedì 25 di novembre 2019, alle ore 10 è partita la vendita ufficiale dei biglietti per i concerti di Paul McCartney, che tornerà finalmente in Italia nella primavera del 2020 con ben due date del suo tour mondiale Freshen Up.

Saranno dunque due gli appuntamenti imperdibili per vedere e ascoltare dal vivo questo straordinario artista, che è stato e continua ad essere una delle pietre miliari della storia della musica mondiale.

Compositore, scrittore di testi, polistrumentista, e artista a 360°, Paul McCartney è specialmente conosciuto per essere stato componente della storica band The Beatles
insieme ai suoi compagni di avventura, John Lennon, George Harrison e Ringo Starr.

Questa band fondata a Liverpool nel 1960 è riuscita ad entrare nel mondo della musica sconvolgendolo e segnando l’inizio di uno stile, un’attitudine e un approccio musicale che ha influenzato e tutt’ora influenza moltissime band.

A 50 anni dallo scioglimento del gruppo, Paul McCartney dunque torna in Italia con due appuntamenti, uno a Lucca il 10 giugno in occasione del Summer Festival e uno a Napoli il 13 giugno nella splendida Piazza del Plebiscito, in cui renderà omaggio ai Beatles con una scaletta ricca di pezzi della band.

Un ritorno in Italia molto atteso dai fan, a distanza di quasi 10 anni dall’ultima volta

Paul McCartney durante un concerto
Paul McCartney immortalato durante un concerto (Fonte: Getty Images)

Era da circa 7 anni che il cantante non faceva ritorno nello stivale, precisamente nel 2013 quando tenne un concerto all’Arena di Verona.

Ecco dunque che entrambe le date sono molto attese dai suoi fan, che non vedono l’ora di rivederlo dal vivo, anche a costo di acquistare biglietti a prezzi esorbitanti. Infatti il costo dei ticket, a seconda dei settori scelti, può superare anche le 300 euro.

A causa di ciò, si son scatenate numerose critiche poiché non è proprio da tutti potersi permettere di spendere cifre così imponenti. La portata di questi eventi però è talmente tanto grande che nonostante tutto, i biglietti stanno letteralmente andando a ruba.

Quello che è certo è che coloro che riusciranno ad accaparrarsi i ticket per una o entrambe le serate, avranno l’opportunità di vivere momenti indimenticabili, riascoltando alcuni dei più fortunati brani senza tempo dei Beatles, come Eleanor Rigby, scritta dallo stesso McCartney, Let It Be, Hey Jude, Yesterday e molto altro ancora.

Il tempo passa ma i Beatles restano, dimostrando a distanza di decenni dal loro scioglimento la loro attualità e il continuo e crescente amore nei loro confronti, che ancora oggi incanta e fa breccia nei cuori di nuove generazioni.