Concerto sul tetto: 50 anni fa lo show dei Beatles che fece la storia

Beatles concerto sul tetto
Il 30 gennaio 1969 i Beatles improvvisarono un concerto sul tetto della Apple Records di Londra.

Il 30 gennaio 1969 i Beatles improvvisarono un concerto sul tetto del palazzo della Apple Corps a Londra. Un evento che ha segnato la storia della musica.

Un concerto che ha fatto la storia. Il 30 gennaio 1969 John Lennon, Paul McCartney, George Harrison e Ringo Starr e il tastierista aggiunto Billy Preston, si esibirono sul tetto della Apple Records di Londra in un concerto (improvvisato) passato alla storia. I Beatles non suonavano insieme da 3 anni ma, la mattina del 30 gennaio 1969, decisero di improvvisare un live sul tetto dell’Apple Records. Rapidamente, la voce si diffuse tra i londinesi e nel giro di pochi minuti si radunò una grande folla. I Beatles suonarono alcuni i grandi classici del loro repertorio: “Get Back”, “Don’t Let Me Down”, “Dig a Pony”, “I’ve Got a Feeling” e “One After 909”.

Concerto Apple Records: l’ultimo live dei Beatles

Il concerto sul tetto della Apple Records è diventato un momento iconico nella storia della musica e nella cultura popolari. Molti altri gruppi, negli anni successivi, hanno tentato di emulare le gesta dei Fab Four: dai Sex Pistols agli Us. Il concerto sul tetto della Apple Records è stato però anche l’ultimo live dei Beatles. Storica la frase con la quale il leader del gruppo John Lennon chiuse il concerto: “Vorrei ringraziare tutti da parte nostra e del gruppo, spero che abbiamo passato l’audizione”.

LEGGI ANCHE —> THE WHO, ANNUNCIANO UNA DATA CON EDDIE VEDDER DEI PEARL JAM

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo