Ambra Angiolini: “T’Appartengo” compie 25 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:12

La canzone simbolo di ‘Non è la Rai’ cantata da Ambra Angiolini compie 25 anni

Ambra Angiolini

Era l’11 novembre del 1994 quando Ambra Angiolini cantò per la prima volta T’Appartengo a Non è la Rai. A soli 17 anni sbalordì il palcoscenico televisivo e i fuoi fan con un pezzo orecchiabile e che faceva sognare.

–> Leggi anche Metro Roma: fumo tra la folla, chiusa e riaperta fermata Spagna

“T’Appartengo”: 25 anni fa in una settimana furono vendute 100mila copie

Il brano fu scritto da Franco ed Ernesto Migliacci, e vendette centomila copie in una sola settimana. Un vero e proprio record quasi irripetibile. Un successo che in ogni caso era figlio della stessa trasmissione di Boncompagni. Una novità assoluta all’epoca per il piccolo schermo italiano.

“Non è la Rai” fu ideato da Gianni Boncompagni e Irene Ghergo, e diretto dallo stesso Boncompagni, andato in onda dal 9 settembre 1991 al 30 giugno 1995 per quattro edizioni. Fu un programma innovativo, celebre e rivoluzionario.

Sul palco cento ragazze scatenate che ballavano e si lanciavano in una piscina alla fine del programma, con il divertimento che era assicurato! Tutto questo andava in onda dallo Studio 1 del Centro Palatino a Roma, la trasmissione è stata tra le prime a utilizzare la diretta sulle reti Fininvest.

Per molte ragazze è stata un vero e proprio trampolino di lancio verso il successo: devono infatti ringraziare la trasmissione attrici come Sabrina Impacciatore, Claudia Gerini, Romina Mondello e Nicole Grimaudo. Ma anche showgirl come Laura Freddi, Antonella Elia, Miriana Trevisan, Alessia Merz, Cristina Quaranta.

E infine quella che oggi è tra le attrici più richieste dai registi italiani: Ambra Angiolini.

La stessa Ambra ha voluto festeggiare stamattina la ricorrenza pubblicando sul profilo Instagram un video che la vede cantare una strofa del brano.