Tragedia a Colleferro: operaio a lavoro muore in discarica

Tragedia a Colleferro: operaio a lavoro muore in discarica travolto da un compattatore

Discarica
Tragedia a Colleferro: operaio a lavoro muore in discarica (Getty)

Tragedia a Colleferro dove si registra purtroppo ancora una morte sul lavoro. Un operaio di 63 anni è stato travolto da un compattatore e ha perso la vita. Inutili i soccorsi, Giuseppe S. non ce l’ha fatta.

L’uomo, che tra pochi mesi sarebbe andato in pensione, stava lavorando nella discarica di Lazio Ambiente a Colleferro. Un compattatore in retromarcia lo ha investito e poi scagliato giù da una collina. Il volo di 15 metri è stato fatale per Giuseppe.

–> Leggi anche Ligabue in concerto: la rock star al Campovolo per i trent’anni di carriera

Compattatore sequestrato e autista interrogato

Sul posto sono accorse le forze dell’ordine e le indagini sono portate avanti dal commissario di Colleferro. Straziante l’arrivo dei figli dell’operaio morto, ovviamente sconvolti da quanto accaduto. Il compattatore è stato sequestrato e l’autista interrogato.

Si dovrà tentare di fare al più presto luce su un fatto di cronaca che ha in ogni caso tutti i caratteri della fatalità. Purtroppo il numero delle vittime sul lavoro è in continua crescita. Non bastano gli appelli e le manifestazioni di sensibilizzazione. Le vittime sul lavoro crescono in maniera preoccupante. Quasi come in un conflitto in tutto il territorio nazionale.

In ogni caso gli accertamenti stanno andando avanti. Si indaga anche per verificare se nell’impianto, dove finiscono anche i rifiuti di Roma,  siano rispettate le misure di sicurezza sul lavoro.

L’impianto è efficiente e a regime ma dovrebbe chiudere a fine 2019.

Gestione cookie