Sondrio, anziano muore nell’incendio della propria casa

Incendio in un appartamento in provincia di Sondrio: morto intossicato un anziano di 75 anni, salvo il fratello che conviveva con la vittima

Un anziano di 75 anni è morto a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionatesi a seguito di un incendio sviluppatosi nella propria casa, le cui cause sono ancora incorso si accertamento. Del rogo, scoppiato al secondo piano di un edificio di Traona in Valtellina, in provincia di Sondrio, se ne è accorta una vicina che ha dato l’allarme. Salvo il fratello della vittima che abitava con lui. I Vigili del Fuoco del Comando di Sondrio sono intervenuti con i colleghi di Morbegno e hanno lavorato a lungo per la messa in sicurezza dello stabile.

LEGGI ANCHE –> Euro 2020, Italia-Grecia: info e dove vederla