Novantenne contromano sulla superstrada: incidente mortale

È successo sulla Teramo-Mare in direzione Giulianova. Novantenne contromano si è schiantato e ha perso la vita 

Novantenne contromano Teramo-Mare
Novantenne contromano Teramo-Mare

Quando succedono certe cose ci si chiede soprattutto perchè accadano. È difficile spiegarsi come un signore di 90 anni possa prendere la macchina senza che nessuno lo controlli. Al momento non ci sono risposte in tal senso.

I fatti certi sono che l’uomo originario di Nereto a bordo della sua Fiat Seicento ha imboccato la superstrada Teramo-Mare contromano. Il folle gesto ha portato ad un impatto con una Volvo che ovviamente percorreva la strada nella direzione giusta. L’impatto è costato la vita al povero anziano, di cui si sa ancora poco. Inutili i soccorsi degli uomini del 118, che non hanno potuto fare altro che costatare il decesso del signore.

Leggi anche -> Dispersione scolastica, al sud numeri allarmanti

Novantenne contromano: grave l’altra persona coinvolta nell’impatto

A fare le spese nell’incidente, è stato anche il 47enne di Montalto Marche a bordo della Volvo, che è rimasto gravemente ferito e portato al pronto soccorso all’ospedale Mazzini di Teramo. Il tratto di strada è stato poi chiuso per permettere alla polizia stradale di effettuare i rilievi del caso. Sul posto sono giunti anche i carabinieri e i vigili del fuoco.

Ci sarà inoltre da far chiarezza sul perchè l’uomo era in quella macchina. Probabile che fosse solo (o quasi), perchè altrimenti la vicenda assumerebbe contorni ancor più oscuri.

Leggi anche -> Chef Rubio, calano ascolti programma dopo polemiche sparatoria Trieste