Milan: su Giampaolo c’è l’ombra di Gattuso. Decisivo il confronto con il Genoa

Giampaolo contro il Genoa si gioca la panchina. In caso di sconfitta potrebbero esserci diversi ribaltoni in casa Milan, ad iniziare dalla guida tecnica

Gattuso, Milan
Gennaro Gattuso potrebbe tornare al Milan (GettyImages)

Sembrava una storia d’amore giunta al capolinea, ed invece potrebbe tornare in auge. Le difficoltà del Milan di Giampaolo, stanno facendo lievitate le possibilità di Gattuso di sedere nuovamente sulla panchina rossonera.

Stasera nell’anticipo contro il Genoa, l’ex allenatore della Sampdoria si gioca praticamente tutto. Appena sei punti in altrettante partite, frutto di due vittorie stentate contro Brescia e Verona e di quattro sconfitte contro Udinese, Inter, Torino e Fiorentina.

Un rendimento che non può soddisfare la società, che nonostante le smentite di rito, si sta guardando intorno. Garcia sembra il nome oggettivamente più realistico, anche se non è da escludere l’affascinante ipotesi del ritorno di Gattuso.

Al termine dello scorso campionato, “Ringhio” si era chiamato fuori a causa del forte stress accumulato durante la stagione.

Leggi anche -> Genoa-Milan, dove vederla in tv, probabili formazioni

Milan: le condizioni per il ritorno di Gattuso

Per rendere realtà questa suggestione, il club dovrebbe rinunciare all’apporto di Paolo Maldini. I rapporti tra i due non sono più idilliaci come ai tempi in cui erano calciatori. Gattuso infatti, vorrebbe maggior libertà in sede di mercato, compito che ha svolto Maldini nel corso dell’ultima estate.

Naturalmente l’auspicio in casa Milan è che Giampaolo riesca ad invertire la rotta e a dare un gioco e un’anima all’intera rosa, che a prescindere ha alcune lacune piuttosto evidenti.

Leggi anche -> Trieste: morti due poliziotti durante sparatoria in questura