Mentre passeggiavano nel tunnel uomo togolese aggredisce senza motivo prima una ragazzina di 18 anni e poi una donna di 56 anni

Uomo togolese aggredisce donne nel sottopassaggio della stazione

Follia pura nel sottopassaggio della stazione di Lecco. Un 24enne di origini togolesi con indosso una giacca di pelle nera si è reso protagonista di un brutale episodio di violenza.

Ha infatti aggredito due passanti senza ragione. La prima vittima è una giovane ragazza di 18 spinta mentre era sulle scale con le amiche. Peggio è andata alla donna di 56 anni colpita con un pugno e caduta rovinosamente a terra. Nell’impatto ha riportato un serio trauma cranico commotivo. A tal proposito ecco il filmato che testimonia l’accaduto.

Leggi anche -> Buche a Trigoria: la Roma chiede intervento del comune

Uomo togolese prontamente arrestato

Fortunatamente grazie alle testimonianze dei passanti e ai filmati di videosorveglianza gli agenti della Polfer sono riusciti a risalire all’uomo.

Era già noto alle forze dell’ordine e non ha il permesso di soggiorno. Durante l’interrogatorio ha dichiarato di aver scelto a caso le persone da colpire e di averlo fatto senza una ragione particolare.

L’accusa a suo carico è di lesioni aggravate e sarà sottoposto ad una perizia psichiatrica per verificare la sua stabilità mentale. Al momento il giudice gli ha concesso gli arresti domiciliari.

Leggi anche -> Unbelievable in arrivo su Netflix il 13 settembre

Facebook Comments