Spread – Valore di oggi | Aggiornamento in tempo reale | Diretta 16 agosto

In questo grafico l’aggiornamento in diretta sul valore dello spread della giornata di oggi 16 agosto e spiegazione su cos’è lo spread

Spread - Valore di oggi | Aggiornamento in tempo reale | Diretta 16 agosto
Che cos’è lo Spread e qual’è il valore di oggi

Valore Spread Btp Bund | Aggiornamento in tempo reale | Andamento

In questo grafico l’aggiornamento in diretta sul valore dello spread di oggi 14 agosto. Lo spread, che in italiano si traduce con differenziale, è la differenza di rendimento tra titoli di stato italiani e quelli tedeschi; nello specifico, tra il rendimento offerto dal Btp (buono del tesoro poliennale emesso dallo stato italiano) a 10 anni e quello offerto dal suo corrispettivo tedesco, il bund.

Lo spread è un valore di riferimento utilizzato nel mondo della finanza per misurare la stabilità economica di un Paese, confrontato con gli altri. Il termine spread, in passato poco conosciuto, è diventato famoso nel 2011 quando nel Gennaio di quell’anno il suo valore era di 173 punti per poi salire rapidamente a quota 528 punti verso fine anno. In quel periodo la politica italiana con il premier Silvio Berlusconi viveva una situazione incerta, motivo per cui lo spread è aumentato di 355 punti in poco tempo.

Il valore dello Spread di oggi è:

LEGGI ANCHE–> CHE COS’È LO SPREAD? VIDEO SPIEGAZIONE

Spread, valore di oggi 16 agosto: la borsa e la situazione in Italia

Apertura del differenziale a 203,7 punti dopo la pausa data dal ferragosto, e in calo se paragonato alla chiusura di mercoledì scorso, ovvero 216, 9.

Per quanto riguarda i mercati statunitensi, il Dow Jones mostra un progresso dello 0,39% a 25.579 punti, come lo Standard & Poor’s 500 che sale dello 0,25% a 2.848 punti. In leggera diminuzione il Nasdaq, con un -0,09% a 7.767 punti. Male la General Electric.

Per quanto concerne invece la borsa italiana, buona e positiva l’apertura di questa mattina di Milano; l’indice Ftse MIb guadagna lo 0,3% a 20.083 punti. Situazione delle banche da, condizionate dallo spread, da tenere sotto controllo a Piazza Affari.