Matteo Salvini (Getty Images)

Intervenuto a Radio24, il Ministro dell’Interno Salvini ha ribadito che l’eventuale “no” alla flat tax sarebbe un nodo da sciogliere

Il Ministro dell’Interno Giovanni Tria ieri ha confermato che, nonostante non sia stato fissato con Bruxelles alcun obiettivo di riduzione del saldo strutturale, il rapporto deficit-Pil del prossimo anno sarà molto contenuto, “quello che serve all’economia italiana”, lasciando quindi intendere che non è all’ordine del giorno il varo della flat tax. Il Ministro dell’Interno, nonché leader del Carroccio, Matteo Salvini dove aver posto, durante un comizio nel Varesotto, l’aut aut “manovra coraggiosa o al voto”, è ritornato sulla questione, durante un intervento a Radio24, ammettendo che un eventuale veto sull’introduzione della flat tax sarebbe uno scoglio su cui rischia di arenarsi il governo: ” Se il Ministro dell’Economia del mio governo dice che di taglio delle tasse non se ne parla, o il problema sono io o è lui. Cosa faccio? Una manovra economica all’acqua di rose? L’Italia ha bisogno di uno choc fiscale forte. Su flat tax la Lega è a favore ma Conte e Tria hanno idee diverse, è un nodo da sciogliere“.

LEGGI ANCHE –> ROMA, INCENDIO IN UNA DISCARICA DI RIFIUTI NELLA ZONA NORD DELLA CITTA’

Salvini: “Il no al taglio delle tasse è un problema”. Di Maio: “La flat tax per me è un mistero”

Nonostante l’incontro chiarificatore di ieri i due vicepremier, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, continuano ad essere sintonizzati su due lunghezze d’onda differenti. Il leader leghista  subordina la prosecuzione dell’esperienza governativa con i pentastellati all’introduzione già nella prossima manovra di bilancio della flat tax, mentre il capo politico dei 5Stelle, ospite di SkyTg24, ha evidenziato di nuovo la mancanza di copertura finanziaria per un taglio delle tasse di tali dimensioni: ” La flat tax per me è ancora un mistero, ancora non ho visto coperture, anche quella volontaria di cui si parlava ieri non ho capito che significa. Sto lavorando al cuneo fiscale, misura  realistica. Ho trovato 4mld, per  la  flat  tax serve  almeno  il triplo “. Infine, la stoccata al proprio omologo di governo: “Si dice che stia perdendo fiducia nel Ministro dell’Economia e nel Premier. Non fa bene al Paese. Ho piena fiducia”.

LEGGI ANCHE –> ORANGE IS THE NEW BLACK 7 DA OGGI FINALMENTE SU NETFLIX

 

Facebook Comments