‘Io e te’, Giuliana De Sio è l’ospite odierno di Pierluigi Diaco

La bravissima attrice Giuliana De Sio è l’ospite di oggi del programma ‘Io e te’, il condotto su Rai 1 da Pierluigi Diaco

'Io e te', Giuliana De Sio è l'ospite odierno di Pierluigi Diaco
Giuliana De Sio (GettyImages)

Intervenuta negli studi di ‘Io e te‘, il programma condotto da Pierluigi Diaco e in onda su Rai 1, la bravissima attrice italiana Giuliana De Sio si è raccontata parlando della sua vita privata e della mancata maternità.

Durante l’intervista l’attrice ha parlato del suo grande amore il regista Elio Petri. Giuliana è stata legata ed Elio per molti anni e il regista avrà sempre un posto speciale nel suo cuore. Aggiunge poi che è debitrice ad Elio dei suoi modi buoni e sofisticati. Ed infine dichiara: “I grandi intellettuali di quella epoca lì, non ci sono più!”.

Giuliana continua l’intervista facendo un affresco poco nobile della società moderna e dei vari mezzi di comunicazione che al giorno d’oggi utilizzano tutti. Secondo la De Sio le persone hanno perso la capacità di ascoltare soprattutto a causa dei cellulari.

LEGGI ANCHE–> BIANCA DEVINS, INFLUENCER DI INSTAGRAM DECAPITATA DAL FIDANZATO

‘Io e te’, Giuliana De Sio è l’ospite odierno di Pierluigi Diaco. La mancata gravidanza

Invitata a raccontarsi a ‘Io e te‘, il programma condotto da Pierluigi Diaco in onda su Rai 1, Giuliana De Sio ha dunque parlato del grande amore della sua vita e del rimpianto di non essere riuscita ad avere dei bambini.

Durante la lunga intervista l’attrice ha rivelato che il suo più grande rimpianto è quello di non aver avuto dei bambini. Giuliana ha detto ai microfoni del programma che ha dovuto fare i conti con ben tre gravidanze interrotte e che non è stato per niente semplice emotivamente.

La donna ha confessato che le sarebbe davvero piaciuto diventare mamma soprattutto per mettere in pratica molti dei capi saldi in cui crede fermamente.

Ha poi continuato la lunga intervista dicendo al giorno d’oggi i bambini sono considerati delle vere e proprie star e che non hanno regole ne principi. Ha poi concluso dicendo: ” e poi vengono su, soprattutto i maschi, che fanno soffrire noi donne!”.