Luché ottiene il disco di platino, ma è il suo libro a far discutere per le accuse nei confronti dei colleghi rapper, soprattutto Capo Plaza.

Luché
Luché accusa i colleghi nel suo libro (Fonte Foto Instagram)

Il rapper Luché ha guadagnato con il suo nuovo album Potere un importante riconoscimento che è il disco di platino.

Il cantante ha fatto molto parlare di sé per un libro da lui scritto Il giorno dopo che contiene accuse pesanti verso altri suoi colleghi rapper. Le lotte tra i rapper sono una cosa che ancora stupisce in Italia e fa notizia, al contrario che negli Stati Uniti dove i grandi rapper fanno da tempo polemica tra di loro. Scrivono anche numerose canzoni in cui si insultano uno con l’altro, spesso semplicemente seguendo delle strategie di marketing per far parlare di sé sui giornali e per mantenere l’alone di belli e maledetti.

Se sia sempre per strategia di marketing o se sia uno sfogo personale quello di Luché non c’è dato saperlo. Ad ogni modo ha fatto molto parlare la sua critica a un giovane collega salernitano accusato di temporeggiare su un lavoro da fare insieme tanto da rendere impossibile la collaborazione tra di loro.

Luché accusa Capo Plaza

Non è stato proprio gradito da Luché questo tipo di comportamento visto come una mancanza di professionalità e di rispetto. Capo Plaza, il rapper sotto accusa, all’inizio lo aveva riempito di complimenti dicendo che ascoltava solamente la sua musica. Luché aveva deciso di collaborare per la stesura di un pezzo insieme a lui.

Dopo molto tempo in cui il giovane rapper non si era fatto sentire, Luché aveva deciso di contattarlo ma le risposte erano sempre scarse. Dopo un periodo di tempo in cui la promessa di mandare la strofa non arrivava, il neo scrittore aveva deciso di interrompere la collaborazione, anche perché dalle storie che Capo Plaza pubblicava su Instagram in cui si divertiva non gli sembrava poi così occupato. La cosa che lo ha infastidito di più però è stata la mancanza di un chiarimento.

Ha scritto che Capo Plaza deve avere un ego smisurato per la sua giovane e i pochi pezzi di successo ancora ottenuti, ma gli augura comunque successo. Sul web alcuni si sono schierati con lui, altri con capo Plaza.

Potrebbe interessarti anche: Sciopero ATM in corso a Milano oggi 11 luglio: le cose da sapere

T.F.

Facebook Comments