(Getty Images)

Oggi scatta la 106° edizione del Tour de France, la corsa a tappe più prestigiosa del ciclismo: prima frazione la Bruxelles-Charleroi di 194 km

E’ la corsa a tappe più importante del calendario agonistico del ciclismo, il terzo evento televisivo più seguito al mondo dopo le Olimpiadi ed i Campionati del Mondo di calcio: oggi taglio del nastro per la 106° edizione del Tour de France, molto più di un evento sportivo per i francesi. Come acutamente osservò il semiologo Roland Barthes, il Tour de France è un’occasione propizia per far conoscere ai francesi la storia e la geografia del loro Paese. Ed infatti il tracciato di ogni edizione della Grande Boucle tocca tutti i confini francesi, dalle Alpi ai Pirenei, per poi ritornare al cuore pulsante della nazione transalpina, la capitale Parigi, disegnando virtualmente una ” Grande Boucle “, cioè un grande boccolo. Favorito d’obbligo il detentore della maglia gialla, il gallese Geraint Thomas, visto il forfait, causa infortuni, di due sicuri protagonisti come Tom Dumoulin ed il quattro volte vincitore del Tour Chris Froome. Fari puntati anche sugli italiani Vincenzo Nibali e sul rientrante Fabio Aru. Si parte con la Bruxelles-Charleroi di 192 km, prima opportunità per i velocisti di battagliare e conquistare la prima maglia gialla.

LEGGI ANCHE —> ASCOLTI TV | AUDIENCE | SHARE | IERI, VENERDI’ 5 LUGLIO

Ciclismo, oggi inizia il 106° Tour de France: dove vederlo

Il Tour de France sarà visibile sulla Rai che ne detiene i diritti in esclusiva. La tv di stato offrirà un’ampia copertura mediatica dedicando alla più importante corsa del ciclismo il seguente palinsesto: attorno alle ore 12.00  “Anteprima Tour” su Raisport Hd, canale 57 (RaiSport), poi alle 14.00 su Rai Due la diretta della tappa fino all’arrivo. Al termine analisi e commenti in una sorta di processo alla tappa che si chiamerà “Tour Replay“. In alternativa, si potrà seguire in streaming la Grande Boucle su Eurosport.

LEGGI ANCHE –> STASERA IN TV, LA PROGRAMMAZIONE DELLA PRIMA SERATA DI SABATO 6 LUGLIO

Facebook Comments