L’eurodeputato del Partito Democratico italiano, David Sassoli, è il nuovo presidente del Parlamento Europeo: Sassoli ha vinto con 345 voti

David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento Europeo
David Sassoli (GettyImages)

Il nuovo presidente del Parlamento Europeo l’italiano del PD David Sassoli. Il neoeletto ha vinto con 345 voti seguito da: Jan Zahradil, di Conservatori e riformisti; Ska Keller, dei Verdi e Sira Rego, di Due-Sinistra.

Sassoli fa sapere, durante il discorso tenutosi dopo la sua elezione, che i temi fondamentali su cui subito lavorerà sono: l’immigrazione, il cambiamento climatico e il contrasto alle nuove idee di destra che in Europa stanno diventando sempre più prepotenti.

Durante il primo turno di voti Sassoli aveva ricevuto soltanto sette voti in meno rispetto al necessario, quindi in realtà le sua vittoria era già stata annunciata durante le prime elezioni. Il neoeletto ha ringraziato il suo precursore Tojani e ha salutato i nuovi europarlamentari che collaboreranno insieme a lui.

LEGGI ANCHE–> NOMINE UNIONE EUROPEA: GLI ESITI E LA POSIZIONE DELL’ITALIA

David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento Europeo. Chi è il neoeletto

David Sassoli è il nuovo presidente del Parlamento Europeo: il candidato italiano del PD è stato eletto con ben 345 voti. Durante il primo turno di elezioni il neoeletto aveva ottenuto soltanto sette voti in meno rispetto al necessario.

Sassoli è nato a Firenze nel ’56. Il neoeletto si è laureato in Scienze Politiche nella sua città natale e, prima di entrare in politica, era un giornalista di successo. David ha lavorato in Rai  e con il giornale ‘Il Giorno’. Il politico è sposato con Alessandra Vittorini ed a due figli.

Nel 2009 si presenta con il Partito Democratico alle Europarlamentari con il gruppo Socialisti&Democratici. Dal 2009 al 2014 è stato vicepresidente del Parlamento Europeo

 

 

 

Facebook Comments