Fabrizio Ghedin: il consulente del governo ha presentato le sue dimissioni
Discarica (GettyImages)

Fabrizio Ghedin ha presentato le sue dimissioni dopo l’inchiesta di Fanpage: il cosulente di governo aveva proposto al quotidiano on line una pubblicità per controllare l’inchiesta sul commercio del compost in Veneto

Il consulente di governo Fabrizio Ghedin, dopo l’inchiesta fatta dal quotidiano on line Fanpage, ha presentato le dimissioni: Ghedin aveva proposto al quotidiano una sponsorizzazione per controllare l’inchiesta sul commercio di compost in Veneto.

Durante le indagini di Fanpage sul commercio di compost, Ghedin ha avvicinato i giornalisti proponendogli un incontro nel quale il consigliere proponeva al giornale un investimento pubblicitario in cambio del controllo sull’inchiesta di compost veneta.

Nell’inichiesta che ha preso in indagine i rapporti tra Mandato e Lega, vi era la documentazione di come Ghedin fosse riuscito ad avere l’incarico pubblico come esperto in materia ambientale. Il compenso per l’incarico era di 40mila euro.

All’interno del video si può sentire Ghedin ringraziare la sottosegretaria leghista Vannia Gava per aver lavorato a nome delle aziende private e non nell’interesse pubblico.

LEGGI ANCHE–> Taranto, esplode portellone: morto un vigile del fuoco

Fabrizio Ghedin: il consulente del governo ha presentato le sue dimissioni. Le dichiarazioni di Vannia Gava

Il consigliere di governo Fabrizio Ghedin ha presentato le dissioni: Ghedin dopo l’inchiesta di Fanpage ha deciso di dimettersi, soprattutto dopo il video che vede lo stesso consigliere proporre al quotidiano un lauto investimento in campo pubblicitario in cambio del controllo sull’inchiesta compost del Veneto.

All’intero di un video disponibile on line, si vede la sottosegretaria della Lega Vannia Gava all’interno dello stabilimento Bioman di Maniago. La segretaria, all’interno del video, elogia l’impianto definendolo “all’avanguardia e fiore all’occhiello del Friuli Venezia Giulia”.

A Pordenone la Bioman produce energia pulita e tra i maggiori azionisti vi è Angelo Mandato. Fino a qualche settimana prima dell Europee Gianpaolo Vallardi ricopriva la carica di vice presidente, ora è alla Commissione agricoltura e produzione agroalimentare.

 

 

 

Facebook Comments