Roberto Fico dedica il 2 giugno a Rom e migranti: scontro con Salvini
Il presidente della Camera Roberto Fico (GettyImages)

Nuova polemica tra M5S e Lega nel giorno della parata del 2 giugno: Roberto Fico dedica la festa a Rom e migranti provocando la risposta di Matteo Salvini

Chi pensava che il 2 giugno, data in cui cade la festa della Repubblica Italiana e nel giorno della parata, fosse libero da polemiche, ha dovuto ricredersi: Roberto Fico, presidente della Camera e tra gli esponenti maggiori del M5S, ha dedicato la festa ai Rom, ai migranti, e a “tutti quelli che si trovano sul nostro territorio” e che “sono qui ed hanno gli stessi diritti”, provocando la reazione del leader della Lega Matteo Salvini.

Roberto Fico ha sottolineato che sotto la bandiera italiana possono ritrovarsi tutti, senza distinzione di “sesso, razza o opinioni politiche”.

Sul tema è intervenuto il vicepremier e ministro dell’Interno, il leader della Lega Matteo Salvini.

LEGGI ANCHE –> 2 GIUGNO, FESTA DELLA REPUBBLICA: PARATA MILITARE AI FORI IMPERIALI

Roberto Fico dedica il 2 giugno a Rom e migranti: la replica di Matteo Salvini

Un nuovo scontro dunque, oggi 2 giugno, giorno della Festa della Repubblica Italiana e della parata, tra il M5s e la lega, con le parole del presidente Roberto Fico a cui sono seguite quelle del vicepremier Matteo Salvini.

Quest’ultimo ha affermato, legandosi alle parole del presidente della Camera, che sentire che oggi è la festa dei migranti e dei rom “a me fa girar le scatole”, aggiungendo che ci sono persone che mettono a repentaglio la propria vita per difendere l’italia nel Paese e nel mondo.

Il ministro dell’Interno ha continuato, spiegando che tali parole abbiano fatto girar le scatole anche “a chi ha sfilato”. Il vicepremier ha poi spiegato che “nei campi rom di legalità c’è n’è poca.

In un post social Matteo Salvini ha a sua volta fatto una dedica della giornata e della festa in questione: “Io dedico invece la Festa della Repubblica all’Italia e agli Italiani, alle nostre donne e uomini in divisa che, con coraggio e passione, difendono la sicurezza, l’onore e il futuro del nostro Paese e dei nostri figli.”

Facebook Comments