Padova, scuolabus si ribalta in provincia, Di Maio: "un abbraccio ai ragazzi"
Luigi Di Maio (gettyimages)

Sette studenti tra i sette e i quattordici anni feriti ad Arquà Petrarca (Padova) dopo il ribaltamento di uno scuolabus: le parole del vicepremier Di Maio

Ad Arquà Petrarca, un comune nella provincia di Padova, uno scuolabus si è rovesciato su un fianco lungo la strada che percorreva, provocando il ferimento di sette studenti tra i sette e i quattordici anni.

I ragazzi sono stati soccorsi e portati in ospedale. Per quanto riguarda il conducente, questi è fuggito in mezzo ai campi prima dell’arrivo dei soccorritori. L’uomo, un romeno 50enne, è stato rintracciato lungo la strada regionale 10 dopo due ore da una pattuglia dei Carabinieri di Este Este. Alla vista dei militari ha tentato nuovamente la fuga ma è stato bloccato.

Sulla vicenda dello scuolabus ribaltato, con il ferimento di sette studenti in provincia di Padova, si è espresso anche il vicepremier Luigi Di Maio in un tweet.

LEGGI ANCHE –> NAPOLI, AGGUATO ALL’OSPEDALE PELLEGRINI: FERITO UN 22ENNE

Di Maio vicino alle famiglie e ai ragazzi coinvolti nel ribaltamento dello scuolabus in provincia di Padova

L’incidente è avvenuto lungo la strada provinciale 21. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia stradale. I pompieri hanno effettuato le operazioni di recupero del mezzo.

Secondo una prima ricostruzione, lo scuolabus stava percorrendo una strada in discesa e si apprestava ad affrontare un tornante quando si è rovesciato. I feriti si trovano al pronto soccorso dell’ospedale di Schiavonia.

Il vicepremier Luigi Di Maio ha espresso la propria vicinanza alle vittime coinvolte nell’incidente: “Un abbraccio ai ragazzi dello scuolabus che si è rovesciato e la mia vicinanza alle loro famiglie – scrive in un tweet il leader del Movimento 5 Stelle -. Un grazie ai Vigili del fuoco e ai soccorritori che hanno reso possibile il salvataggio. Sempre in prima linea con coraggio e professionalità”.

Facebook Comments