Napoli, agguato all’ospedale Pellegrini: ferito un 22enne

napoli ospedale pellegrini
La vittima dell’agguato è un pregiudicato 22enne del quartiere Arenella, Napoli

L’agguato è scattato la scorsa notte: un ragazzo armato di pistola ha fatto fuoco tra la folla all’ospedale Pellegrini di Napoli 

Agguato, la scorsa notte, a Napoli nell’ospedale Vecchio Pellegrini nel centro storico di Napoli. Un ragazzo, armato di pistola e con in testa un casco, ha sparato alcuni colpi d’arma da fuoco nel cortile dell’ospedale. La vittima dell’agguato è un 22enne del quartiere Arenella giunto poco prima al nosocomio, insieme ad altri giovani. I colpi, per fortuna, hanno raggiunto il giovane solo di striscio, ferendolo lievemente alle gambe.

Napoli, agguato all’Ospedale Pellegrini

Il 22enne, V.R, noto alle forze dell’ordine per per reati di piccola entità, è ricoverato all’ospedale Pellegrini con “fratture pluriframmentarie” alle gambe: nelle cosce del giovane sarebbero presenti le schegge di un proiettile. Il colpo avrebbe trapassato entrambi gli arti inferiori e sarebbe uscito dal corpo della vittima. “Il paziente è sveglio, respira spontaneamente, ed è emodinamicamente stabile. Insieme al ragazzo ferito alla gamba sono arrivati altri minori, almeno due di loro sono stati feriti di striscio, probabilmente qui in ospedale ma sono scappati via” hanno fatto sapere gli inquirenti.