Matteo Salvini (Getty Images)

Dopo la battuta d’arresto della Lega ai ballottaggi per le amministrative in Sicilia Salvini non fa drammi: ” Abbiamo perso per un pugno di voti “

Non si è fatto attendere il commento del leader della Lega, nonché Ministro dell’Interno, Matteo Salvini che non si fascia la testa dopo la battuta d’arresto del Carroccio nei ballottaggi per le amministrative in Sicilia: ” Ringrazio gli amici Randazzo di Mazara del Vallo e Spata di Gela, si sono battuti come leoni ai ballottaggi, dove abbiamo perso per un pugno di voti, e con altre decine di consiglieri comunali leghisti lavoreranno da oggi per il bene dei siciliani. Orgoglioso della fiducia che tanti cittadini ci stanno dando per la prima volta e non vedo l’ora che arrivi il 26 maggio per portare a Bruxelles il primo parlamentare europeo siciliano eletto con la Lega per difendere un’isola tradita in passato da troppi politici eletti e poi spariti “.

LEGGI ANCHE –> BALLOTTAGGI SICILIA, LEGA SCONFITTA A GELA E A MAZARA

Ballottaggi Sicilia, Salvini: ” Abbiamo perso per un pugno di voti “. Di Maio: ” Noi ci siamo sempre “

Esulta, invece, il collega di governo ed omologo Luigi Di Maio dopo le vittorie dei candidati grillini: ” Quando ci danno per morti noi ci siamo sempre“,  ha scritto su  facebook il vicepremier che nel pomeriggio sarà a Caltanissetta per festeggiare la vittoria di Gambino e a Castelvetrano per celebrare quella di Enzo Alfano. ” Caltanissetta è una grandissima vittoria, faremo un grande lavoro insieme, il nuovo sindaco lo sosterremo dal governo centrale, dall’Assemblea regionale, con tutti gli altri sindaci e gli daremo la possibilità di rilanciare quell’area “.

LEGGI ANCHE –> NAPOLI, BIMBA FERITA, DI MAIO: ” SERVE PIU’ SICUREZZA “

 

Facebook Comments