(Getty Images)

In un intervento radiofonico il vicepremier Salvini ribadisce, nonostante lo stallo sulla Tav, che il governo non è a rischio: ” Il governo non salterà. Irresponsabile? Sono coerente “

Spirano venti di crisi di governo dopo che il vertice a Palazzo Chigi sulla Tav ha sancito solo l’inconciliabilità tra le diverse posizioni delle due anime dell’esecutivo. Lo stesso Premier Conte, chiamato a mediare tra la Lega ed il M5S, si dice convinto che, dopo l’analisi costi-benefici, la Tav non sia un progetto di cui il Paese abbia così urgente bisogno e indica la strada maestra da seguire nell’interlocuzione con i partner di tale progetto, cioè Francia e l’Unione europea. Mentre il vicepremier Di Maio stigmatizza come “irresponsabile” chi come il collega di governo Salvini evoca la caduta del governo sulla Tav. Di conseguenza non poteva farsi attendere troppo la replica del leader del Carroccio. ” Far saltare il governo per la questione della Tav? No:sono contento di quello che il governo ha fatto in questi 9 mesi “,  così il vicepremier Salvini in un intervento radiofonico a  Rtl 102.5.

Tav, Salvini: ” Il governo non salterà. Io irresponsabile? Sono coerente “

Poi il vicepremier passa in rassegna tutti i provvedimenti nell’agenda governativa, la riforma della scuola, della giustizia, l’autonomia, l’abbassamento delle tasse per i dipendenti, delle accise, che attendono di essere approvati ed implementati a sostegno della propria convinzione che non si aprirà una crisi di governo sul dossier Tav. Infine risponde per le rime al vicepremier pentastellato: ” Di Maio mi ha definito un irresponsabile? Io sono coerente e poi Luigi parlava ai suoi. Lunedì devono partire 4 bandi per i lavori in territorio francese per rimuovere la macchina che era ferma,  a me interessa quello “.

LEGGI ANCHE–> DI MAIO: ” FINCHE’ IL M5S SARA’ AL GOVERNO, LA TAV NON SI FARA’ “

Facebook Comments