Coppa Italia, Inter eliminata, avanti la Lazio

(eurosport.it)

E’ la lotteria dei calci di rigore a regalare alla Lazio la semifinale di Coppa Italia contro il Milan. Decisivi gli errori per gli interisti di Lautaro e Nainggolan

E’ la Lazio la quarta semifinalista della Coppa Italia avendo superato ai rigori l’Inter per 3-4, i tempi regolamentari e supplementari erano terminati sull’1-1. Dopo un primo tempo avaro di clamorose occasioni, il match si accende nella seconda frazione. Prima Candreva, poi Caicedo ed infine Lautaro Martinez, proprio nel recupero, falliscono la chance per sbloccare lo stallo. In precedenza era stato Handanovic a dire di no ad Immobile, Luis Alberto e Milinkovic Savic. Si va, dunque, ai supplementari che regalano un finale pirotecnico proprio quando ci si avviava alla lotteria dei rigori. Al 108′ dopo un’insistita triangolazione con Caicedo, Immobile con un colpo di punta, sporcato da un difensore interista, beffa Handanovic. Sembra fatta per la Lazio, invece al 125′ un’ingenuità di Milinkovic porta sul dischetto Icardi che non sbaglia allungando il match ai calci di rigore. E’ Lucas Leiva, dopo l’errore di Nainggolan, a siglare il rigore che proietta la Lazio in semifinale.

Coppa Italia, Inter eliminata, avanti la Lazio. Le dichiarazioni di Immobile

Fa, dunque, festa la Lazio che riscatta le ultime due sconfitte in campionato, con quella con  la Juventus brucia ancora per come è maturata, e si prende la semifinale contro il Milan. Sarà l’occasione per i biancocelesti di vendicare la semifinale della passata edizione. Concetto evidenziato, nel post-gara, da uno dei protagonisti della serata di San Siro, Ciro Immobile. ” Metto sempre il cuore e l’anima per questa maglia, ogni volta che entro in campo cerco sempre di dare il massimo per la squadra. Adesso speriamo di prenderci la rivincita col Milan che ha battuto meritatamente il Napoli. Stasera ci siamo presi la rivincita dopo la partita contro la Juventus, con qualche episodio che ci ha fatto lasciare punti per strada “. Nessun dubbio su chi meritasse la qualificazione: ” Se c’era una squadra che doveva vincere stasera, quella era la Lazio. Abbiamo meritato, poi è successo l’episodio del rigore che ci ha costretti a rinviare la festa, ma alla fine ci siamo presi la semifinale “.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità e legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis i migliori articoli su offerte di lavoro, bandi, bonus, agevolazioni e attualità. Scegli il gruppo che ti interessa:


  1. Telegram - Gruppo base