Casa splendente con un rotolo di carta igienica: tutte le idee fai-da-te

La casa splendente, pulita e profumata è possibile grazie a un rotolo di carta igienica. Ci sono diverse idee fai da te: ecco quali sono.

I rotoli di carta igienica sono indispensabili all’interno dell’abitazione, ma non solo per l’uso personale, ma anche perché sono di grande aiuto per le pulizie domestiche. Ci sono alcuni trucchetti preziosi da scoprire e che torneranno utili in tante circostanze.

Rotolo carta igienica per pulire casa
Il trucco per pulire casa con il rotolo di carta igienica – CheNews.it

Tra gli oggetti utilizzati quotidianamente c’è la carta igienica, la quale ha il suo posto fisso nel bagno accanto al wc e da lì non si tocca. Abbiamo detto già quanto sia indispensabile nel bagno, ma potrebbe diventarlo ben presto anche per le altre stanze della casa.

Ci sono diversi trucchetti che promuovono il fai da te, perfetto per chi vuole risparmiare tempo e denaro. Coloro che sognano di avere una casa pulita e disinfettata non sanno che è proprio il rotolo di carta igienica la soluzione migliore per togliere la sporcizia.

Rotolo di carta igienica: ecco come utilizzarlo per pulire casa

Tutto ciò che serve è un rotolo nuovo e un po’ di aceto e in pochissimo tempo si avrà tra le mani un perfetto rimedio fai da te. In pochissime parole, grazie a questi due prodotti, è possibile avere un set di salviette igienizzanti, proprio come quelle che si acquistano all’interno del supermercato.

La prima cosa da fare è, ovviamente, procurarsi un rotolo e sistemarlo in un contenitore di plastica a forma di un cilindro. In seguito, si devono versare sopra due bicchieri di aceto e attendere finché non si assorba completamente. Dopo qualche minuto, si potrà togliere il cartone dentro e strappare così i pezzi per pulire dove si ha necessità.

C’è da dire che un prodotto non vale un l’altro. Ci sono delle carte igieniche migliori delle altre, in quanto hanno una maggiore consistenza, resistenza e un ottimo impatto ambientale. L’ideale è quello di scegliere la carta igienica con il marchio Ecolabel, perché riciclata ed ecologica.

Per quanto riguarda le dimensioni e la consistenza, il consiglio è quello di scegliere un carta morbida alla pressione del tatto, ma stando attenti al fatto che le dita non sprofondino. Un piccolo trucchetto per risparmiare e avere degli ottimi risultati nella propria abitazione, dicendo addio alla sporcizia. Ricordiamo però che l’aceto non va bene in tutte le pulizie in casa, anche se la maggior parte delle volte risulta più che utile.