Terremoto, violenta scossa nella notte: magnitudo 5.8, la situazione

Durante la notte si è verificata una violenta scossa di terremoto di magnitudo 5.8 che ha messo in allerta le autorità del paese. La situazione è stata aggiornata da INGV: epicentro e danni.

Paura durante il cuore della notte per una forte scossa che ha creato panico e disagi. L’evento sismico è sempre di per sé uno dei fenomeni naturali più temuti, ma quando si avverte di notte è sempre tutto più amplificato. Ad aggiornare in tempo reale sulla situazione è stata la Sala Sismica INGV di Roma che ha riportato tutto sui suoi canali social e sul sito web ufficiale.

terremoto in portogallo
fonte foto: Canva

La terra è tornata a tremare nella notte. Purtroppo non è la prima volta che si verifica una scossa di terremoto durante le ore notturne. Proprio in Italia ci sono stati diversi eventi di questo tipo, tra tutti questi è impossibile dimenticare cosa accadde durante il terremoto a L’Aquila di dieci anni fa. Questa volta, però, la scossa non è stata registrata nel nostro paese.

Come viene riportato dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, il terremoto ha colpito una delle zone del Portogallo. A creare panico è stata la magnitudo 5.8, tale da far avvertire la scossa. Andiamo a conoscere i dettagli di questo evento sismico, tra epicentro, ipocentro, zone interessate e se ci sono stati danni.

Terremoto in Portogallo, epicentro e magnitudo

Nel corso degli anni abbiamo visto tanti paesi essere colpiti da scosse di terremoto di forte, media o bassa intensità. Secondo quanto ci dice la scala Richter, un sisma di magnitudo 5.8 è considerato di media intensità, anche se viene avvertito in maniera notevole dalla popolazione. Proprio tale terremoto è stato registrato in Portogallo, un paese che in passato è stato colpito in modo notevole dal sisma, come quello del 1950.

Precisamente, l’epicentro sono state le Isole Azzorre. Le Azzorre sono situate al centro dell’Oceano Atlantico settentrionale ed è un arcipelago di origine vulcanica. Sono in pratica una delle regioni autonome del Portogallo. Le coordinate geografiche dell’epicentro sono latitudine 37.0480 e longitudine -32.3970. L’evento sismico ha colpito ad una profondità di 10 km, come si legge sul sito dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Un sisma che è stato registrato quando in Italia erano le ore 03:51, mentre l’ora locale era 01:51. Per il momento non sono stati comunicati danni o feriti. Ma la situazione è in allerta, come succede sempre in questi casi. Non tutti sanno che, storicamente, in Portogallo si verificano generalmente grandi terremoti con intensità superiore a 7.0, che causano danni in un raggio di oltre 100 chilometri.

terremoto in portogallo
fonte foto: screen sito INGV