La vita da single costa cara, ecco quanto si risparmia in coppia

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

La vita da single ha dei costi decisamente più alti rispetto al vivere con qualcuno. Lo studio non lascia alcun tipo di dubbio. Ecco quanto si risparmia abitando con altre persone.

Molto spesso la vita da single potrebbe far pensare non abbia tante spese economiche. Un motivo per cui andare vivere da soli è una strada che sta più interessante. Secondo uno studio, però, non è affatto così. Anzi, la vita da solitario avrebbe più costi di una vita da coppia.

Vita da single
Fonte foto: Canva

La questione economica continua a tenere banco. Il costo della vita aumenta sempre di più e non sembra esserci un’immediata soluzione. Ora, secondo un’analisi condotta dalla Coldiretti scopriamo che la vita da single ha costi più alti della vita da coppia. Si parla di un costo della vita più alto, in media, del 90% rispetto alle persone che vivono con altri.

A quanto pare, dunque, l’indagine della Coldiretti ha messo in luce enormi costi per chi vive da solo. La colpa, come possiamo facilmente intuire, sarebbe dei rincari che si sono verificati in questi mesi. La crisi energetica ha inciso sulle bevande e alimenti per circa 298 euro al mese. Mentre per chi vive in compagnia la cifra si ferma a 189 euro. Scendiamo, ora, nell’indagine condotta.

La vita da single è cara, costi altissimi: ecco l’indagine

Nel giorno dedicato ai single, il Single Day, la Coldiretti ha deciso di confrontare i costi della vita in base ai dati forniti dall’Istat. L’indagine è stata condotta facendo un confronto con una famiglia di 3 persone. Quanto emerso dall’analisi ci conduce al fatto che negli ultimi 5 anni i lupi solitari sono aumentati quasi del 5%. Andando a stabilirsi come una famiglia su 3. Ma vivere da soli non aiuta affatto il portafoglio.

Poco prima abbiamo visto il costo al mese per la spesa alimentare. Questa risulta essere il 58% in più rispetto alla media di ogni componente di una famiglia con 3 persone. Il motivo, sostiene la Coldiretti, è che un single è portato ad acquistare maggiori quantità perché non ci sono modelli adatti ad una sola persona. Questi formati ci sono sul mercato ma spesso risultano ancora più cari.

Anche per quanto riguarda case e appartamenti, le cifre non sono passe. Spesso quelle di dimensioni ridotte hanno prezzi più alti al metro quadro. Anche l’utilizzo di una vettura ha dei costi. Molto spesso spese che superano anche quelle di un appartamento. L’aumento dei costi per i solitari, afferma Coldiretti, è risultato esser più del doppio: si parla del 156%. Dunque, l’analisi non lascia dubbi: vivere da single non conviene molto per le finanze. I numeri parlano chiaro e hanno affermato che l’aumento è palese.